Crea sito

Crostata occhio di bue alla marmellata senza burro

La Crostata occhio di bue alla marmellata senza burro, nasce per caso, ho preparato la frolla per fare i famosi biscotti occhio di bue, a tra una cosa e l’altra avevo poco tempo, così mi è balenata nella mente quest’idea carina per presentarla. Ho preso una ciotola di circa 20 cm per ricavare dei cerchi e per il buco più piccolo, che il mio in foto sembra enorme, ho usato un barattolo. Semplicissima, così porterete in tavola una crostata dalla forma diversa ma dalla bontà unica! Per il ripieno ho utilizzato una confettura di susine fatta da me, voi scegliete quella che più vi piace oppure farcitela con la crema alla nocciola! Andiamo a prepararla.

Crostata occhio di bue con marmellata fatta in casa alle prugne
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 2uova
  • 80 golio di semi
  • 100 gzucchero
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 bustinavanillina
  • 300 gfarina 00

Per il ripieno

  • q.b.Confettura a scelta
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

  1. Crostata occhio di bue alla marmellata senza burro

    Prendiamo una ciotola capiente. All’interno versiamo l’olio con le uova, lo zucchero e un pizzico di sale. Mescoliamo per bene con una forchetta. Mano a mano iniziamo ad incorporare la farina con il lievito e la vanillina ( o la scorza di limone).

  2. Crostata occhio di bue con marmellata fatta in casa alle prugne

    Quando l’impasto inizierà a formarsi mettiamolo sopra ad una spianatoia e versiamo la farina fino a quando non avremo un impasto elastico che non si attacca più alle mani. Potrebbero bastare anche 280 g di farina, quindi versatene poco alla volta. Stendiamo sopra un foglio di carta forno infarinato ad uno spessore di circa 5/6mm. Prendiamo una ciotola rotonda del diametro di circa 20/22 cm. Poggiamola sopra la frolla e con un coltello ricaviamo un cerchio. Mettiamo su una teglia rivestita da carta forno.

  3. Crostata occhio di bue con marmellata fatta in casa alle prugne

    Stendiamo il restante impasto sempre dello stesso spessore. Sempre con la ciotola di 22 cm tagliamo un cerchio e per fare il foro centrale usiamo una ciotola o qualcosa di circolare che abbia un diametro inferiore a 20 cm, circa 10 cm, Io ho usato un barattolo medio, oppure un bicchiere. Mettiamo anche questo sulla teglia. Cuociamo in forno caldo a 180° per circa 15/18 minuti modalità statica. Sforniamo e lasciamo intiepidire. Prendiamo la parte senza buco, cospargiamola di confettura, poi adagiamo sopra la frolla con il buco centrale. Cospargiamo di zucchero a velo. Serviamo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Briciole di Farina

Ciao a tutti e benvenuti nella mia cucina virtuale! Questo blog nasce per cercare di trasmettere l’amore e la passione che ho per il cibo. Non perdo occasione per riunire amici e famiglia attorno ad una bella tavola imbandita. Vivo da sempre in Abruzzo in provincia di Teramo con la mia famiglia,ho una bimba di nome Sofia di 2 anni,quindi le mie ricette per la maggiore sono molto veloci☺️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.