Crea sito

Crêpes ripiene di porcini con fonduta di pecorino

Le crêpes ripiene di porcini con fonduta di pecorino è un primo piatto che faccio spesso, molto apprezzato e anche semplice. Non fatevi intimorire dalla lunghezza della ricetta. Ci sono solo 3 preparazioni da fare. Questo è un piatto anche molto comodo perché potete farlo in anticipo, congelarlo e tirarlo fuori il giorno che vorrete gustarlo, io ho fatto così. In questo modo giocheremo d’anticipo. Nella fonduta se volete potete mettere anche un po’ di parmigiano se non amate troppo il sapore del pecorino, ma utilizzando un semistagionato non dovreste avere un sapore predominante. Andiamo a prepararle.

Crêpes ripiene di porcini pancetta con fonduta di pecorino
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le crêpes

  • 250 gFarina 00
  • 500 mlLatte
  • 3Uova
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio per la padella

Per il condimento

  • 100 gPancetta affumicata
  • 600 gFunghi porcini o misti
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 ramettoTimo o rosmarino
  • 150 mlLatte
  • 70 gPecorino semistagionato tritato
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale se necessario

Per la fonduta di pecorino

  • 20 gBurro
  • 10 gFarina 00

Preparazione

  1. Crêpes ripiene di porcini con fonduta di pecorino
    Prepariamo le crêpes, in una terrina mettiamo la farina, il latte le uova e un pizzico di sale. Mescoliamo per bene con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi. Copriamo e facciamo riposare per circa 30 minuti in frigo. Prepariamo intanto il ripieno.

  2. Crêpes ripiene di porcini pancetta con fonduta di pecorino

    In una padella facciamo rosolare l’aglio insieme alla pancetta con 2/3 cucchiai di olio evo. Quando la pancetta sarà dorata aggiungiamo i porcini tagliati. Saliamo profumiamo con un rametto di timo e lasciamo cuocere per un paio di minuti. Se il fondo dovesse asciugarsi troppo aggiungiamo un po’ di brodo caldo. I porcini saranno cotti in circa 10 minuti quando la loro acqua di vegetazione sarà completamente assorbita. Spegniamo togliamo l’aglio e lasciamo da parte.

  3. Crêpes ripiene di porcini pancetta con fonduta di pecorino

    Passiamo alla fonduta. Prendiamo un pentolino nel quale andremo a sciogliere a fuoco basso il burro. Appena sciolto aggiungiamo la farina, giriamo con una frusta velocemente per non far formare grumi e dopo un minuto aggiungiamo il latte. Continuiamo a girare, per circa 3/4 minuti, finché il composto non inizia ad addensarsi; a questo punto versiamo il pecorino grattugiato,( potete mischiarlo con un po’ di parmigiano se volete un gusto meno forte) giriamo, facciamo sciogliere, aggiungiamo un pizzico di noce moscata. Lasciamo intiepidire.

  4. Crêpes ripiene di porcini pancetta con fonduta di pecorino

    Riprendiamo il composto per le crêpes, mettiamo una padella antiaderente dai bordi bassi sul fuoco ben oliata, (Io la ungo con un fazzoletto in modo che non resti olio e le crêpes non vengano unte,lasciatelo sempre vicino in modo da ungere la padella spesso altrimenti si attaccheranno) quando sarà calda versiamo un mestolino di composto e incliniamo la padella in modo che il liquido copra tutto il fondo. Facciamo cuocere per 1 minuto, fino a quando i bordi non si alzeranno, capovolgiamo la crêpes e proseguiamo la cottura per un altro minuto. Una volta cotta poniamole su un canovaccio e continuiamo fino ad esaurimento della pastella. Mettiamole una affianco dell’altra. Ora assembliamo.

  5. Prendiamo le crêpes, farciamo con i porcini,un cucchiaio di fonduta e chiudiamo prima a metà e poi di nuovo, così avremo dei ventagli. Se volete potete anche lasciarle chiuse a metà. Continuate fino ad esaurimento. Se la fonduta dovesse rapprendersi troppo aggiungiamo un po’ di latte e riscaldiamo. Mano a mano trasferiamo le crêpes farcite in una teglia foderata da carta forno, sopra ognuna mettiamo se vi piace un po’ di fonduta. Passiamole in forno a 180° per circa 15/20 minuti. Portate in tavola.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Briciole di Farina

Ciao a tutti e benvenuti nella mia cucina virtuale! Questo blog nasce per cercare di trasmettere l’amore e la passione che ho per il cibo. Non perdo occasione per riunire amici e famiglia attorno ad una bella tavola imbandita. Vivo da sempre in Abruzzo in provincia di Teramo con la mia famiglia,ho una bimba di nome Sofia di 2 anni,quindi le mie ricette per la maggiore sono molto veloci☺️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.