Scarole in padella alla Napoletana

SCAROLE IN PADELLA ALLA NAPOLETANA un contorno facile e goloso.

Le scarole in padella qui a Napoli sono un must. Sono un contorno facile e sfizioso e davvero ricco di gusto in quanto le scarole vengono insaporite con olive nere, capperi, acciughe e pinoli. C’è chi mette anche dell’uvetta per dare una nota dolce.

Ogni famiglia ha la sua ricetta, questa è la mia 😉

E allora andiamo in cucina e prepariamo insieme questo Boccon Goloso.

SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE CONTINUA A SEGUIRMI ANCHE SUI SOCIAL

CLICCA QUI PER FACEBOOK

QUI PER INSTAGRAM

E CLICCA QUI PER PINTEREST

…TI ASPETTO !!

In fondo troverai i miei consigli e altre golosissime ricette … corri a dare uno sguardo 😉

scarole in padella
scarole in padella alla napoletana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 kg scarola (indivia)
100 g olive nere
1 spicchio aglio
1 peperoncino
2 filetti acciuga sott’olio
20 g capperi sotto sale
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino

Strumenti per la preparazione delle scarole alla napoletana

Ci occorreranno

1 Padella
oppure

Prepariamo le scarole in padella

Puliamo le scarole

Per preparare le SCAROLE IN PADELLA ALLA NAPOLETANA dobbiamo innanzi tutto pulire le scarole.

Per prima cosa tagliamo il gambo alla scarola e apriamo bene tutte le foglie.

Mettiamo le foglie nella vaschetta del lavello o in una ciotola bella grande, e riempiamo di acqua fresca. Sciacquiamo bene ogni foglia, cambiando l’acqua almeno un paio di volte.

In questo modo elimineremo gli eventuali residui di terreno.

Lasciamo la scarola in ammollo.

Prepariamo il soffritto

Nel frattempo che la scarola è in ammollo prepariamo il soffritto.

scarole alla napoletana
scarole in padella con olive capperi pinoli

Tagliamo lo spicchio di aglio eliminando l’anima centrale che potrebbe essere indigesta, dopo di che mettiamolo in padella insieme all’olio e al peperoncino.

Accendiamo il fuoco e non appena inizia a sfrigolare aggiungiamoci i filetti di acciuga sott’olio. Facciamoli sciogliere dolcemente e poi aggiungiamo le olive nere a cui avremo tolto il nocciolo, e i capperi a cui avremo eliminato il sale in eccesso. Ora andiamo a prendere la scarola.

A questo punto prendiamo la scarola e strizziamola il più possibile, dopo di che mettiamola nella padella insieme agli altri ingredienti.

Facciamo cuocere dapprima a fuoco medio alto girando spesso in modo che tutte le foglie si ammorbidiscano e perdano gran parte del loro volume, dopo di che abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere scoperto in questo modo l’acqua in eccesso evaporerà lasciando soltanto un sughetto delizioso.

A metà cottura ricordiamoci di salare.

Una volta trascorsi 10 minuti controlliamo la cottura, e lasciamo andare fino a che non sarà di nostro gradimento.

Ed ecco qui pronte le nostre SCAROLE IN PADELLA ALLA NAPOLETANA. Semplici e deliziose.

E allora non vi resta che provarle anche voi…mi raccomando poi fatemi sapere 😉

BOCCONE GOLOSO CONSIGLIA

C’è chi prima di cuocere le scarole in padella le fa prima bollire un pò. Se volete potete farlo anche voi in questo modo : dopo aver lavato la scarola mettiamo una pentola a bollire con dell’acqua, non appena l’acqua bolle saliamo leggermente e tuffiamoci dentro la scarola. Lasciamo cuocere fino a che le foglie non risultano belle morbide, dopo di che scoliamo e proseguiamo come da ricetta.

Potete inoltre aggiungere i pinoli, e dell’uvetta se vi piace. Qui a casa non gradiscono quindi io non li ho messi.

Ma lo sapete che questa scarola non è altro che il ripieno della famosissima PIZZA DI SCAROLE ??? Eh già …

PROVA ALLORA ANCHE QUESTE RICETTE

PIZZA DI SCAROLE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.