Crea sito

Casatiello senza strutto o burro

Ed ecco qui la ricetta del CASATIELLO SENZA STRUTTO O BURRO … una ricetta facile facile per chi non vuole rinunciare alla tradizione.

Il mio Casatiello senza strutto o burro è una ricetta che si basa sul quella classica del casatiello, ma è molto più leggero e digeribile. Quindi amici, se NON AMATE LO STRUTTO, NON VOLETE/ NON POTETE UTILIZZARLO ecco la ricetta perfetta per voi 😉

Normalmente per preparare il CASATIELLO SI UTILIZZA LO STRUTTO, O LA SUGNA, invece in questa ricetta utilizzeremo l’olio, che rende il CASATIELLO morbido e soprattutto non appesantisce una preparazione che già da sè è bella ricca 😉

Generalmente IL CASATIELLO si prepara nel periodo di Pasqua e Pasquetta, ma io ve lo consiglio anche per una semplice gita fuori porta , vi farà fare sempre un figurone 😉

Casatiello senza strutto o burro

casatiello napoletano senza strutto o burro
Casatiello napoletano senza strutto o burro

Ingredienti

  • 700 g di farina 00
  • 300 g di farina manitoba
  • 20 g sale
  • Pepe q.b.
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 200 ml latte
  • 250 ml acqua
  • Rosso d’uovo per spennellare la superficie

Per la farcia

  • 150 g pancetta coppata a dadini
  • 150 g prosciutto cotto a dadini
  • 150 g mortadella a dadini
  • 100 g cicoli a fette
  • 200 g salame napoletano a dadini
  • 150 g provolone piccante a dadini
  • 150 g svizzero a dadini
  • Se qualche ingrediente non piace si può anche eliminare, sostituire o aumentare la dose di quello che si preferisce di più, la cosa importante è di bilanciare sempre quello che si va a sostituire…quindi salumi con salumi ….formaggi con formaggi (di tipologia simile).

**Se si vuole rispettare la ricetta tradizionale dovete sostituire l’ olio con 250 gr di sugna

Procedimento per la preparazione del casatiello senza strutto o burro

Per preparare il CASATIELLO SENZA STRUTTO O BURRO iniziamo unendo la farina, il sale, il pepe e l’olio.

Scaldiamo leggermente il latte che deve essere tiepido e sciogliamoci il lievito.

Uniamo alla farina il latte con il lievito, l’acqua  e impastiamo tutto insieme fino ad ottenere un impasto simile a quello per la pizza, (quindi non appiccicoso) e mettiamolo a lievitare al coperto per un’ora e mezzo circa, in un luogo caldo e lontano da spifferi…il forno con la lucina accesa sarà perfetto 😉

Una volta che l’impasto è lievitato prendiamolo e sgonfiandolo leggermente uniamo i salumi e i formaggi mischiandoli per bene in modo che risultino essere in ogni parte dell impasto.

Una volta amalgamati questo diamo la forma di una ciambella e mettiamo a riposare nello stampo( da 26 cm) imburrato e infarinato per almeno 2 ore o comunque fino al raddoppio.

Se si desidera si può anche stendere l impasto e mettere la farcia lungo l area stesa per poi chiudere a salsicciotto e poi a ciambella, ovviamente si avrà un risultato diverso dalla foto.

Una volta raddoppiato di volume spennellare con rosso d’uovo e infornare a 180 gradi per 40/45 minuti.

Dose: per 10 persone/ teglia da 26 cm

Tempo: per la preparazione mezz’ora ;

per la cottura 40/45 minuti

per il riposo 4 ore circa, comunque fino al raddoppio

Difficoltà: Bassa

Iscriviti al mio canale youtube per altri video

Per non perdere le mie ricette seguimi anche su facebook (clicca qui) e lascia un mi piace alla mia pagina Boccone Goloso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.