Baci di dama con farina di mandorle

I Baci di dama con farina di mandorle sono dei deliziosi biscottini della tradizione piemontese.

Si tratta di due friabili cupolette di frolla alle mandorle unite da un goloso strato di cioccolato fondente a cui è impossibile resistere!!

La ricetta che vi presento oggi non è assolutamente difficile da fare, ma per la perfetta riuscita bisognerà rispettare delle piccole accortezze…tipo la temperatura del forno e il riposo dell’impasto nel freezer…detto ciò davvero i Baci di dama con farina di mandorle sono facilissimi da fare, e vi faranno fare bellissima figura se avete ospiti per un tè o un caffè 😉

Io per preparare i Baci di dama con farina di mandorle ho appunto utilizzato la farina di mandorle…nella ricetta originale si usa prendere le mandorle spelate e tritarle, ma io per velocizzare ho utilizzato della farina di mandorle…e vi assicuro che il risultato è stato ugualmente sublime!!

Come avete notato manco un pò dal blog…mi sono successe tante cose…di cui a breve vi darò notizie…ma tutte cose belle 😉

Detto ciò, senza perdere altro tempo…andiamo in cucina e prepariamo insieme questo Boccone moloto molto Goloso 😉

I Baci di dama con farina di mandorle
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 30 baci circa
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 pizzico Sale
  • 120 g Farina di mandorle
  • 1 uovo (grande)
  • 100 g Cioccolato fondente
  • 190 g Burro
  • 120 g Zucchero
  • 250 g Farina 00

Preparazione

  1. Per preparare i Baci di dama con farina di mandorle iniziamo mettendo fuori dal frigo il burro…deve essere bello morbido.

     

  2. Mettiamo il burro morbido nella ciotola della planetaria munita di gancio a foglia e uniamoci lo zucchero. Facciamo montare per bene fino a quando non diventa una bella crema…ci vorranno circa una decina di minuti.

    Se non avete la planetaria…niente paura, potete tranquillamente usare le fruste elettriche 😉

     

  3. Una volta ottenuta una cremina leggermente montata, aggiungiamo l’uovo e lasciamolo assorbire completamente.

  4. Ora possiamo aggiungere il pizzico di sale, la farina che avremo precedentemente setacciato, e la farina di mandorle.

    Lasciamo assorbire per bene tutte le farine.

     

     

  5. Creiamo un panetto liscio e sodo, togliamolo dalla ciotola e avvolgiamolo nella pellicola.

    Lasciamo riposare l’impasto dei nostri Baci di dama con farina di mandorle in freezer per almeno mezz’ora.

  6. Trascorso questo tempo riprendiamo il panetto e con le mani stacchiamo dei pezzetti di impasto, da qui ricaviamo delle palline…io le ho fatte grandi quanto un pizzicotto 😉

    Adagiamo queste palline su una teglia rivestita di carta forno e mettiamole a riposare, distanziate l’uno dall’altra, ulteriormente in frigo…per almeno mezz’ora.

  7. Nel frattempo che le palline che formeranno i nostri Baci di dama con farina di mandorle  riposano in frigo, accendiamo il forno a 180 gradi.

  8. Una volta trascorso il tempo necessario a rassodare le palline, e che il forno è arrivato a temperatura, possiamo infornare i nostri Baci di dama con farina di mandorle.

    Ci vorrano circa 15 minuti, ma controllate bene perchè ogni forno è a se…e il vostro potrebbe essere più forte o meno forte del mio, e quindi vi occorrerà più o meno tempo.

    I Baci di dama con farina di mandorle sono cotti quando la loro superfice risulterà leggermente dorata.

  9. Una volta sfornate le palline, adagiamole su una gratella in modo da farle raffreddare per bene e nel frattempo prepariamo il cioccolato.

  10. Mettiamo il cioccolato fondente in una ciotola e o a bagnomaria o con il microonde sciogliamolo.

    Lasciamolo raffreddare mescolando di tanto in tanto…fino a che non avrà una consistenza un pò più densa.

     

  11. Trasferiamo ora il cioccolato in una sac a poche e mettiamone un pochino sulla parte piatta di una pallina e richiudamo con un’altra pallina.

    Proseguiamo così per tutte le palline…ed ecco pronti i nostri Baci di dama con farina di mandorle.

  12. Lasciamo asciugare i nostri Baci di dama con farina di mandorle fin quando il cioccolato non si solidifica…dopo di che ecco che sono pronti per essere divorati 😉

  13. Non sono per nulla difficili, e sono sicura che andranno a ruba….provateli anche voi e fatemi sapere 😉

Consigli

  • I Baci di dama con farina di mandorle si conservano frabili conservati in una latta per 4/5 giorni.
  • Potete usare il cioccolato che preferite, anche quello al latte o perchè no quello bianco per una golosa variante 😉
  • Potete provare anche la variante con farina di nocciole al posto di quella di mandorle…in questo caso il peso è sempre lo stesso 😉
Precedente Biscotti ripieni di crema e mele caramellate Successivo Torta soffice con pesche frullate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.