L’infuso di rosa canina al profumo di arancia é una preparazione gradevolissima, profumata, facile e soprattutto molto salutare. La rosa canina, infatti, é nota soprattutto per il suo elevato contenuto di vitamina C; in realtà, possiede anche tante altre proprietà, tra cui quella vasoprotettiva e antinfiammatoria. Anche la buccia di arancia, ricca di oli essenziali che, oltre a conferire un piacevolissimo aroma, fanno anche molto bene al nostro organismo. Questo infuso si può bere caldo o tiepido e possiamo gustarlo al naturale oppure possiamo aggiungere del miele per dolcificarlo. Il sapore della rosa canina é lievemente e piacevolmente acidulo. E’ un ottimo rimedio naturale per contrastare i primi raffreddori invernali.

Ingredienti per 1 tazza

250 ml. di acqua

1 cucchiaino raso di bacche essiccate di rosa canina

la scorza grattugiata di 1 arancia biologica

1 cucchiaino scarso di miele (facoltativo)

Laviamo per bene un’arancia. Grattugiamone la buccia e mettiamola nel bollitore insieme all’acqua.

Portiamo a bollore l’acqua e lasciamola bollire per un minuto. Spegniamo e aggiungiamo la rosa canina, copriamo il contenitore con un piattino e lasciamo in infusione per circa 10 minuti.

Trascorso il tempo filtriamo la bevanda e godiamoci questa bontà che la natura ci mette a disposizione.

L’idea in più. Oltre alla scorza d’arancia possiamo utilizzare la buccia di un mandarino, quella di un limone o di un kumquat (mandarino cinese).