Tartufini di pandoro e fragole

Eccoci qui, Natale è passato ma in casa siamo ancora pieni di pandori e panettoni!
Nessun problema, possiamo utilizzarli per creare tantissimi nuovi dolci che ci permetteranno di gustarli in maniera diversa dal solito!
Oggi vi spiego come realizzare dei dolcissimi Tartufini di pandoro e fragole!
Anche questa frutta, sebbene non sia di stagione, in occasione delle feste non manca mai nel mio frigorifero.
Con pochi ingredienti possiamo creare dei dolcetti sfiziosi da offrire ai nostri ospiti!
Leggete oltre per scoprire la ricetta!

tartufini di pandoro e fragole
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    24 tartufini
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 100 g Fragole
  • 100 ml Panna vegetale
  • 300 g Pandoro
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Preparare questi tartufini di pandoro è estremamente semplice.

  2. Prima di tutto, lavate le fragole e tagliatele a pezzetti.

  3. Con l’aiuto di un mixer o di un frullatore ad immersione riducetele in una purea.

  4. In una ciotola, montate la panna ben ferma, poi aggiungeteci la purea di fragole e mescolate fino a che non avrà preso un bel colorito rosa.

  5. Prendete il pandoro, e rompetelo con le mani fino a sbriciolarlo.

  6. Aggiungetelo al composto di panna e fragola e mescolate bene in modo che sia ben amalgamato.

  7. Con le mani, formate delle palline di circa 3 cm di diametro e passatele su dello zucchero a velo.

  8. Mettete su dei pirottini di carta o su un vassoio e servite!

  9. Conservate in frigorifero fino al momento di consumarli.

Curiosità

gufo curisity

Le fragole appartengono alla famiglia delle Rosacee.
Infatti, proprio come le cugine rose, producono un profumo intenso e gradevole.
Provate a passare vicino a delle piante di fragole fiorite in primavera! 🙂

Per altre ricette simili visitate la sezione Dolce frutta

Alla prossima ricetta! 😉

P.S. Se vi piacciono i miei contenuti e volete rimanere aggiornati con tantissime nuove delizie e altrettante curiosità, seguitemi su FacebookTwitter Google+!

Precedente Pavlova all'uva -
dolce portafortuna di capodanno
Successivo Coppe allo Champagne con base di pandoro e crema al mascarpone

Lascia un commento