Roselline di mele e sfoglia

La ricetta di oggi è semplicissima!
Le roselline di mele e sfoglia si possono creare con pochissimi ingredienti.
Vi basterà della pasta sfoglia già pronta come base e delle mele tagliate a fettine sottili per creare i petali delle vostre roselline ed il gioco è fatto.
Otterrete dei dolcetti veramente graziosi da servire per merenda stupendo i vostri ospiti!
Leggete oltre per la ricetta passo passo!

roselline di mele e sfoglia
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 roselline
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia (rettangolare)
  • 2 Mele
  • q.b. Marmellata (gusto a piacere)
  • 30 g Burro
  • 2 cucchiai Zucchero grezzo di canna
  • 1/2 Succo di limone
  • 3 cucchiai Acqua
  • q.b. Cannella in polvere

Preparazione

  1. everyone_loves_to_cook

    Prima di tutto rimuovete il torsolo dalle mele e ritagliatele a fettine sottilissime!

    Poi in una pentola fate sciogliere il burro con lo zucchero di canna, aggiungete una spolverata di cannella, il succo di limone e i 3 cucchiai d’acqua.

    Aggiungete le mele e cuocete per 2 o 3 minuti finchè gli spicchi non saranno leggermente ammorbiditi.

    N.B. più sottili le fette meno tempo servirà di cottura.

    Infine scolatele e tenetele da parte.

    Intanto ritagliate la sfoglia dal lato corto andando a formare delle striscioline uguali, dovreste ottenerne 6.

    Procedete dunque con la creazione delle roselline di sfoglia:

    – spennellate le sfoglie con la marmellata;

    – adagiate le fettine di mela una dopo l’altra sul lato lungo delle strisce sovrapponendole leggermente e lasciando fuoriuscire la parte ricurva;

    – piegate la sfoglia che è rimasta libera sopra le mele;

    – arrotolate le strisce su se stesse per creare le roselline;

    – sigillate la sfoglia facendo una leggera pressione.

    Imburrate e infarinate uno stampo da muffin o dei pirottini e adagiate le vostre rose.

    Mettete in forno a 180° per 30 minuti.

    N.B. Consiglio di ricoprire la teglia con un foglio d’alluminio per i primi 20 minuti e poi toglierla in modo che le estremità delle mele non brucino troppo.

    Una volta pronte, sfornate e spolverizzate con dello zucchero a velo.

    Et voilà, dei dolcetti belli e carini in poco tempo!

     

Curiosità

gufo curisity

Al mondo esistono più di 150 specie di rose suddivise in diverse varietà.
Sono tra i fiori più coltivati e fin dall’antichità vengono donate in segno d’amore.
Ogni colore ha il suo significato, per esempio:
Rose rosse amore
Rose bianche purezza
Rose gialle gelosia
Rose rosa amicizia

Bene, se dovete regalarne un bel mazzo ora sapete quale scegliere.

Per me una di mele, grazie! 😀

Se cercate altre ricette alla frutta visitate l’apposita sezione: Dolce frutta

Per curiosità sull’ingrediente principale visitate: Alla scoperta degli ingredienti: Le mele

Alla prossima ricetta! 😉

P.S. Se vi piacciono i miei contenuti e volete rimanere aggiornati con tantissime nuove delizie e altrettante curiosità, seguitemi su FacebookTwitter Google+!

Precedente Biscotti al tè Earl Grey Successivo Torta Tenerina - ricetta tradizionale

Lascia un commento