Farcia alla stracciatella

La farcia alla stracciatella è un salvavita in molte preparazioni.
A volte capita di voler realizzare un dolce con una farcitura diversa dalla solita crema pasticcera o al cioccolato, ma senza voler creare qualcosa di troppo sofisticato.
Ecco, questa ricetta è perfetta per quelle situazioni.
Si tratta di delicata ricotta e panna montata con golose gocce di cioccolato, niente di più semplice!
Di seguito vi spiego come realizzarla.

farcia alla stracciatella
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Ricotta
  • 75 g Zucchero a velo
  • 200 g Panna vegetale
  • 2 cucchiai Marsala (opzionale)
  • q.b. Gocce di cioccolato

Preparazione

  1. Preparare la farcia alla stracciatella è semplicissimo!

  2. Prima di tutto montate la panna ben ferma, dovrà formare dei ciuffetti quando passano le fruste.

  3. In un recipiente a parte, mescolate la ricotta con lo zucchero a velo, dopodiché aggiungete anche la panna.
    Mescolate lentamente, cercando di incorporarla senza smontarla.

  4. Unite anche le gocce di cioccolato e amalgamate bene.

  5. Mettete in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
    Potete farcire golose torte, rotoli o creare dei dolci al cucchiaio! 😉

Curiosità

gufo curisity

Il gelato alla stracciatella è nato a Bergamo, più precisamente nella pasticceria “La Marianna”, nel 1961.
Fu Enrico Panattoni ad inventarla. Dopo diversi esperimenti, realizzò un gelato al fiordilatte con dei pezzi irregolari di cioccolato fondente.
Il nome deriva da un altro piatto, la stracciatella alla romana, poiché le scaglie di cioccolato ricordavano al pasticcere la forma delle uova rapprese nel brodo della sopracitata zuppa.

Conoscevate le origini di questo delizioso gusto?
Io lo adoro!!

Alla prossima ricetta! 😉

P.S. Se vi piacciono i miei contenuti e volete rimanere aggiornati con tantissime nuove delizie e altrettante curiosità, seguitemi su FacebookTwitter Google+!

Precedente Cupcakes alla cannella Successivo Tortine di mele alla cannella con pasta brisè

Lascia un commento