Charlotte diplomatica con gocce di cioccolato

La torta Charlotte diplomatica con gocce di cioccolato è un dolce molto facile da preparare ma estremamente elegante e d’effetto, perfetta da proporre per cene o eventi importanti.
Io l’ho preparata in occasione del compleanno di mia mamma che me l’ha espressamente richiesta.
La base e i bordi sono di biscotti savoiardi (io ho utilizzato quelli già pronti ma si possono anche preparare in casa).
Per la farcitura ho utilizzato crema diplomatica, la preferita di mia mamma, arricchita con gocce di cioccolato nel ripieno e come decorazione.
Vediamo l’occorrente!

charlotte diplomatica
  • Preparazione: 35 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base

  • 300 g Savoiardi
  • q.b. Latte

Per la crema diplomatica

  • 500 ml Latte
  • 4 Tuorli
  • 125 g Zucchero
  • 55 g Farina
  • 250 ml Panna
  • 1/2 Baccello di vaniglia o scorza di limone
  • 50 g Gocce di cioccolato

Per la decorazione

  • q.b. Panna montata
  • q.b. Gocce di cioccolato

Preparazione

  1. everyone_loves_to_cook

    Prima di tutto dovrete preparare la crema diplomatica.
    Trovate la ricetta QUI.

    Dopodiché passate alla composizione della torta.

    Avrete bisogno di uno stampo per torte a cerniera da 20 o 22 cm.

    Bagnate i savoiardi leggermente nel latte, immergeteli per pochissimo, non devono inzupparsi!

    Quindi cominciate a comporre il bordo ponendoli verticalmente lungo lo stampo.

    Fate anche la base di savoiardi e latte, badando bene a non lasciare spazi vuoti.

    Versate la crema fino a metà circa e poi spargete delle gocce di cioccolato.

    Create un’altra base di savoiardi e ripetete con crema e gocce di cioccolato fino quasi a raggiungere il  bordo ma lasciando un po’ di spazio per la decorazione.

    Ponete in freezer per un paio d’ore poi procedete con la decorazione a piacere, io ho usato panna montata e gocce di cioccolato per restare in tema.

    Conservate la vostra Charlotte diplomatica in freezer e ricordate di tirarla fuori un’oretta prima di servirla.

Curiosità

gufo curisity

Le origini della torta Charlotte non sono chiare.
Si dice che sia stata inventata in onore della regina Charlotte, moglie di Giorgio III d’Inghilterra, e consistesse in un pudding ripieno dei suoi frutti preferiti: le mele.
Altri sostengono che sia un invenzione esclusivamente francese e che il nome si ispiri ai cappelli che le donne d’oltralpe erano solite indossare nel Settecento.
In ogni caso, la versione moderna che noi tutti conosciamo è per certo opera dello chef francese Marie Antoine Carême che la inventò in onore dello zar Alessandro I.

Qualunque siano le origini di questa torta io la trovo bellissima e buonissima in tutte le sue varianti e mi diverto molto a realizzarla! 😀

Per altre ricette simili cliccate qui: Torte fresche

Alla prossima! 😉

P.S. Se vi piacciono i miei contenuti e volete rimanere aggiornati con tantissime nuove delizie e altrettante curiosità, seguitemi su FacebookTwitter Google+!

Precedente Ricciarelli senesi Successivo Mousse al cioccolato

Lascia un commento