Crea sito

Castagnole con Alchermes – ricetta di Carnevale

Cominciamo con le ricette di Carnevale: oggi prepariamo le Castagnole con Alchermes.
Questi dolcetti fritti, che prendono il nome dai tipici frutti autunnali poichè ne ricordano la forma, sono tipici di molte regioni del centro Italia, come per esempio le Marche.
Dalle mie parti sono conosciute anche come Favette/i (ricetta QUI) e solitamente non hanno il liquore, questa versione invece è imbevuta nell’Alchermes, un liquore dolce e poco alcolico che le rende ancora più belle dal vedere grazie al colore rosso acceso e soprattutto dona un sapore delizioso.
Ovviamente per i bambini o per chi non gradisce l’alcool, si può evitare di usarlo, sono golosissime comunque!
Continuate a leggere per scoprire il procedimento passo passo!

castagnole con alchermes
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni25/30 castagnole
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina 00
  • 6 glievito in polvere per dolci
  • 50 gzucchero
  • 40 gburro (a temperatura ambiente)
  • 1uovo grande (o 2 medi – 70g)
  • 1scorza di limone grattugiata
  • 1 pizzicosale
  • 1 cucchiaiograppa o rum (opzionale)
  • 200 mlalchermes
  • q.b.zucchero (per guarnire)
  • q.b.olio per friggere

Preparazione

  1. Preparare le Castagnole con alchermes è molto semplice e veloce.

  2. Per prima cosa, in una ciotola capiente, mettete la farina, lo zucchero, il lievito ed un pizzico di sale.

  3. Formate poi una fontana al centro e versateci il burro ammorbidito, un uovo grande o 2 uova medie (70 g in tutto), la grappa (o il rum) e la scorza grattugiata di un limone.

    N.B. Potete sostituire il liquore con un cucchiaio di latte o acqua.

  4. Iniziate a lavorare il composto con una forchetta, portando verso il centro la farina dai lati.

    Dopodichè impastate con le mani fino a che non otterrete un impasto liscio.

  5. Formate una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e ponetela in frigorifero per 30 minuti.

  6. Passato il tempo di riposo, prendete poco impasto alla volta e con le mani andate a formare un salsicciotto, poi ricavatene tanti pezzetti più piccoli (come per fare gli gnocchi).

    Lavorate i pezzettini di impasto con le mani per andare a formare delle palline di 2 cm circa di diametro.

  7. Scaldate l’olio in una pentola capiente, e versateci le castagnole, poche alla volta.

    Friggete fino a doratura, poi prelevatele con una schiumarola e ponetele su della carta assorbente.

  8. Lasciate intiepidire qualche minuto, poi passatele prima nell’Alchermes, poi nello zucchero.

    Et voilà, pronte da gustare!

Note

Qui potete trovare tanti altri Dolci di Carnevale!

Alla prossima ricetta! 😉

P.S. Se vi piacciono i miei contenuti e volete rimanere aggiornati con tantissime nuove delizie e altrettante curiosità, seguitemi su FacebookTwitter  e Pinterest!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.