Crea sito

Castagnole alla Nutella – ricetta di Carnevale

Anche oggi una ricettina golosa golosa per festeggiare Carnevale: le Castagnole alla Nutella!
Conosciamo ormai tutti questi dolcetti dalla forma arrotondata, fritti e cosparsi di zucchero.
Ne esistono varie versioni, da quella classica (QUI) a quella con l’Alchermes (QUI), ma quella che vi propongo oggi è davvero unica!
Queste castagnole, infatti, hanno la Nutella nell’impasto che le rende ancora più spaziali ad ogno morso, in più sono pure senza burro!
Leggete qui di seguito per scoprire come prepararle!

castagnole alla nutella
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni25/30 castagnole
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina 00
  • 30 gzucchero
  • 6 glievito in polvere per dolci
  • 70 gNutella®
  • 1 cucchiaiorum (opzionale)
  • 1uovo grande (o 2 medi – 70g)
  • 1 pizzicosale
  • q.b.olio per friggere
  • q.b.zucchero per decorare

Preparazione

  1. Realizzare le Castagnole alla Nutella è molto semplice e veloce.

  2. Prima di tutto prendete un contenitore abbastanza capiente e poneteci la farina, lo zucchero, il lievito ed un pizzico di sale.

    Poi formate una fontana al centro per andare a contenere gli altri ingredienti.

  3. Versateci quindi all’interno le uova, la Nutella e il rum (opzionale).

  4. Lavorate il tutto, dapprima con una forchetta, prendendo la farina dai lati e mescolando bene.

    Poi con le mani andate ad amalgamare l’impasto finchè non risulterà liscio.

  5. Formate una palla e mettete in frigorifero a riposare per 20/30 min.

  6. Prendete l’impasto dal frigo, formate dei salsicciotti e ricavatene dei pezzettini di circa 2 cm, come per fare gli gnocchi.

  7. Date quindi la forma a palline tipica delle castagnole, poi gettatele nell’olio caldo, poche alla volta e friggete fino a doratura.

  8. Scolatele e poggiatele su della carta assorbente, lasciate intiepidire e poi passate nello zucchero.

Note

Cliccate qui per altri Dolci di Carnevale!

Alla prossima ricetta! 😉

P.S. Se vi piacciono i miei contenuti e volete rimanere aggiornati con tantissime nuove delizie e altrettante curiosità, seguitemi su FacebookTwitter  e Pinterest!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.