Barrette con farro avena e marmellata

Oggi per voi una ricetta light: le Barrette con farro avena e marmellata.
Avevo avanzato della farina di farro dopo la realizzazione dei Muffin al limone (QUI la ricetta) ed ho deciso di realizzare dei dolcetti semplici semplici ma veramente golosi.
Ho ulteriormente alleggerito l’impasto con i fiocchi d’avena ed ho utilizzato lo zucchero di canna, inoltre se volete renderla ancora più light potete usare margarina al posto del burro e marmellata senza zuccheri aggiunti.
Di seguito trovate la ricetta passo passo!

Barrette con farro avena e marmellata
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 175 g Farina di farro
  • 150 g Fiocchi di avena
  • 100 g Zucchero di canna
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 100 g Burro
  • 1 uovo
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Cominciate a preparare le barrette con farro avena e marmellata partendo dalla sabbiatura degli ingredienti.

  2. Per farlo, unite in una ciotola la farina di farro, il lievito, i fiocchi d’avena e lo zucchero assieme al burro freddo da frigorifero tagliato a pezzetti.

  3. Lavorate il tutto con le mani fino a che il burro non si sarà amalgamato al resto degli ingredienti andando così a creare una consistenza sabbiosa.

  4. Fate un buco al centro e unite l’uovo con un pizzico di sale.

    Sbattete con una forchetta ed iniziate pian piano a prendere sempre più impasto dai lati.

  5. Quando vedrete che l’uovo sarà ben assorbito lavorate con le mani fino a che non si compatterà.

  6. A questo punto prendete 2/3 dell’impasto e stendetelo sulla base di una teglia rettangolare (la mia era 30X20) foderata da carta forno.

  7. Versate la marmellata, seguita dal resto dell’impasto sbriciolato su tutta la superficie.

  8. Mettete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa o fino a leggera doratura.
    Lasciate raffreddare, poi tagliate a barrette o quadrotti.

    Non vi resta che gustarle! 😉

Note

Alla prossima ricetta! 😉

P.S. Se vi piacciono i miei contenuti e volete rimanere aggiornati con tantissime nuove delizie e altrettante curiosità, seguitemi su FacebookTwitter Google+ e Pinterest!!

Precedente Crema Chantilly all'arancia Successivo Red Velvet Cookies ripieni di crema al Philadelphia

Lascia un commento