Torta Tiramisù con ricotta panna e fragole – 100% homemade (ricetta con e senza Bimby)

Questa torta tiramisù alla ricotta, panna e fragole freschissime è il dolce perfetto nella calda stagione ma soprattutto per la festa della mamma alle porte.

Una torta bellissima  esteticamente (almeno per me e i miei ospiti 😉 ) e romantica, morbidissima, freschissima, deliziosa, delicata come una nuvoletta bianca e rosa, leggera, e completamente homemade grazie ai savoiardi buonissimi prodotti in casa. La soddisfazione così sarà doppia perché oltre al gusto strepitoso del dolce ci sarà anche la soddisfazione e orgoglio del nostro lavoro.

Naturalmente potrete usare anche dei buonissimi savoiardi acquistati, purché siano morbidi.

Un dolce facile da realizzare, anche per le cuochine che si ritengono meno provette… vedrete, vi stupirete voi stesse di quanto siete brave, basta solo avere un po’ di tempo da dedicarci.

Per chi vuole cimentarsi nella versione totalmente fatta in casa, dovrete partire in anticipo preparando, anche uno o due giorni prima, i savoiardi che conserverete in una scatola a chiusura ermetica.

Preparate questa tortamisù almeno 2-3 ore prima di servirla, così la crema avrà il tempo di riposare in frigo per compattarsi un po’.

Ma veniamo alla nostra ricetta.

Buon lavoro amiche e mi raccomando, fatemi sapere come vi è sembrata o se avete bisogno di qualsiasi chiarimento scrivetemi sotto nei commenti.

Buon lavoro.

 

  • Preparazione: 30-40 Minuti
  • Cottura: 2-3 ore in frigorifero a raffreddare Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8-10 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

Ingredienti per stampo 20 cm

  • 30-40 Savoiardi morbidi
  • 500 g Ricotta vaccina
  • 500 g Panna fresca liquida
  • 50 g Zucchero a velo (o Semolato per ricetta con Bimby)
  • 16 g Colla di pesce
  • 500 g Fragole
  • 1 cucchiaio Succo di limone
  • 3 cucchiaini Zucchero semolato (per condire le fragole)

Strumenti:

  • 1 Stampo a cerniera o anello pasticcere da 20 cm diametro
  • Fogli acetato o pellicola trasparente per i bordi
  • 1 sac a poche
  • 1 Bocchetta a stella 1 cm

Preparazione

  1. Procedimento con Bimby.

    Preparate uno stampo a cerniera o anella da pasticceria, rivestendo i bordi con delle strisce di foglio di acetato o pellicola trasparente o carta da forno.

    Per chi volesse realizzare i savoiardi fatti in casa, trovate qui la mia ricetta: savoiardi morbidi

    Ora prepariamo le creme:

    In una ciotola mettete in ammollo in acqua fredda la colla di pesce (16 gr).

    Versate nel boccale lo zucchero semolato (50 gr) e tritate 20 secondi vel. 10. Mettete da parte.

    Lavate, mondate e tagliate a fettine (non troppo fini) le fragole (tenetene da parte 3-4 per la decorazione finale) e versatele in un pentolino insieme a un cucchiaio di succo di limone e 3 cucchiaini di zucchero semolato. Fatele scaldare per qualche minuto a fuoco basso così da far creare un sughetto. Non dovranno cuocersi, dovranno restare intere per la farcitura del nostro tiramisù.

    Per creare la bagna per i savoiardi: versate, filtrando con un colino, il sughetto delle fragole in un piatto fondo. Poi mettete nel boccale 4-5 cucchiai di fragole e frullate 20 secondi a velocità 10. Aggiungete quindi il frullato di fragole al sughetto nel piatto fondo.

    Passiamo adesso a preparare la crema di ricotta e panna:

    Inserite ora nel boccale la farfalla, versate la panna liquida (500 gr ma tenetene da parte una tazzina per sciogliere poi la colla di pesce) con 20 gr di zucchero a velo e montatela a velocità 3,5. Dovrà avere una consistenza non troppo ferma. Mettete da parte in una ciotola.

    Versate adesso nel boccale, sempre con la farfalla, la ricotta ben scolata (500 gr) con il restante zucchero a velo (30 gr) e montate 1 minuto vel. 3,5. Trasferitela in una ciotola capiente.

    In un bicchiere versate la panna liquida tenuta da parte e fatela scaldare al microonde o in un pentolino. Versatevi dentro poi la colla di pesce, ben strizzata, per farla sciogliere mescolando bene.

    Adesso amalgamate alla crema di ricotta, la panna montata poco per volta con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto per non farla smontare.

    Quando la colla di pesce sciolta nella panna si sarà intiepidita, aggiungetela alle creme e mescolate delicatamente fino a che non si sarà amalgamata bene.

    Tenete da parte una tazza abbondante di crema di ricotta e panna (considerate che dovremo utilizzarla per ricoprire completamente la torta con dei ciuffi di crema) da utilizzare poi per la decorazione finale. Trasferitela in una sac a poche con bocchetta a stella di circa 1 cm. Alternativamente potete livellare la crema sulla superficie.

    Possiamo comporre la nostra tortamisù.

    Posizionate su un piatto da portata un anello da pasticcere largo 20 cm di diametro, oppure preparate un stampo a cerniera di uguali dimensioni.

    Passate velocemente i savoiardi, da entrambi i lati, nella bagna di fragole e create la base della torta posizionandoli sul fondo dello stampo fino a coprirlo. Coprite la base di savoiardi con 4-5 cucchiai di crema.

    Posizionate in ordine sparso qualche cucchiaio di fragole a fettine preparate in precedenza.

    Procedere adesso con un altro strato di savoiardi passati nella bagna di fragole, coprite come fatto in precedenza con qualche cucchiaio di crema e distribuite sopra le fettine di fragole. Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti.

    Ora, possiamo decorare la superficie della torta con la crema preparata dentro la sac a poche:

    Create dei ciuffi che vadano a coprire tutta la superficie possibilmente senza lasciare buchi. In alternativa, se la crema dovesse risultare insufficiente, potete livellare la crema sulla superficie della torta e, se basta, creare dei ciuffi solo sui bordi laterali.

    Mettere in frigorifero a riposare almeno 1 o 2 ore.

    Al momento di servire, tirate fuori dal frigo la tortamisù, togliete i bordi dello stampo o l’anello regolabile,  eliminate delicatamente i fogli di acetato o pellicola. Decoratela posizionando al centro della torta le fragole intere tenute da parte, passandole se gradite, prima nello zucchero a velo.

    Ora finalmente potrete gustare questa tortamisù in tutta la sua squisitezza.

    Buon appetito

    Manù.

  2. Procedimento senza Bimby.

    Preparate uno stampo a cerniera o anella da pasticceria, rivestendo i bordi con delle strisce di foglio di acetato o pellicola trasparente o carta da forno.

    Per chi volesse realizzare i savoiardi fatti in casa, trovate qui la mia ricetta: savoiardi morbidi

    Ora prepariamo le creme:

    In una ciotola mettete in ammollo in acqua fredda la colla di pesce (16 gr).

    Lavate, mondate e tagliate a fettine (non troppo fini) le fragole (tenetene da parte 3-4 per la decorazione finale) e versatele in un pentolino insieme a un cucchiaio di succo di limone e 3 cucchiaini di zucchero semolato. Fatele scaldare per qualche minuto a fuoco basso così da far creare un sughetto. Non dovranno cuocersi, dovranno restare intere per la farcitura del nostro tiramisù.

    Per creare la bagna per i savoiardi: versate, filtrando con un colino, il sughetto delle fragole in un piatto fondo. Poi mettete in un boccale 4-5 cucchiai di fragole e frullate completamente con un minipimer o altro. Aggiungete quindi il frullato di fragole al sughetto delle fragole nel piatto fondo.

    Passiamo adesso a preparare la crema di ricotta e panna:

    Versate in una ciotola la panna liquida (500 gr ma tenetene da parte una tazzina per sciogliere poi la colla di pesce) con 20 gr di zucchero a velo e montatela fino ad ottenere una consistenza non troppo ferma. Mettete da parte.

    Versate adesso nella ciotola la ricotta ben scolata (500 gr) con il restante zucchero a velo (30 gr) e montate con le fruste per circa 1 minuto.

    In un bicchiere versate la panna liquida tenuta da parte e fatela scaldare al microonde o in un pentolino. Versatevi dentro poi la colla di pesce, ben strizzata, per farla sciogliere, mescolando bene.

    Adesso amalgamate alla crema di ricotta, la panna montata poco per volta con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto per non farla smontare.

    Quando la colla di pesce sciolta nella panna si sarà intiepidita, aggiungetela alle creme e mescolate delicatamente fino a che non si sarà amalgamata bene.

    Tenete da parte una tazza abbondante di crema di ricotta e panna (considerate che dovremo utilizzarla per ricoprire completamente la torta con dei ciuffi di crema) da utilizzare poi per la decorazione finale. Trasferitela in una sac a poche con bocchetta a stella di circa 1 cm. Alternativamente potrete livellare la crema sulla superficie.

    Possiamo comporre la nostra tortamisù.

    Posizionate su un piatto da portata un anello da pasticcere largo 20 cm di diametro, oppure preparate un stampo a cerniera di uguali dimensioni.

    Passate velocemente i savoiardi, da entrambi i lati, nella bagna di fragole e create la base della torta posizionandoli sul fondo dello stampo fino a coprirlo. Coprite la base di savoiardi con 4-5 cucchiai di crema.

    Posizionate in ordine sparso qualche cucchiaio di fragole a fettine preparate in precedenza.

    Procedere adesso con un altro strato di savoiardi passati nella bagna di fragole, coprite come fatto in precedenza con qualche cucchiaio di crema e distribuite sopra le fettine di fragole. Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti.

    Ora, possiamo decorare la superficie della torta con la crema preparata dentro la sac a poche:

    Create dei ciuffi che vadano a coprire tutta la superficie possibilmente senza lasciare buchi. In alternativa, se la crema dovesse risultare insufficiente, potete livellare la crema sulla superficie della torta e, se basta, creare dei ciuffi solo sui bordi laterali.

    Mettere in frigorifero a riposare almeno 2 ore.

    Al momento di servire, tirate fuori dal frigo la tortamisù, togliete i bordi dello stampo o l’anello regolabile,  eliminate delicatamente i fogli di acetato o pellicola. Decoratela posizionando al centro della torta le fragole intere tenute da parte, passandole se gradite, prima nello zucchero a velo.

    Ora finalmente potrete gustare questa tortamisù in tutta la sua squisitezza.

    Buon appetito

    Manù.

     

Note

Se vi è piaciuta questa ricetta scrivetemi un commento e se vi va condividete e mettete like su Facebook Instagram e Pinterest 😉 smack

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da BISCOccole & dintorni

Una vita dedicata al lavoro e alla carriera, moglie poi aspirante mamma ed ora finalmente (ma dopo varie, tante, troppe difficoltà, peripezie, terreni accidentati) sono una mamma professionista. Quel che è certo è l’amore per la mia vivacissima bimba e per la Buona Cucina, insomma cosa c’e Di meglio nella vita del mangiare e bere bene?! Ho sempre amato cucinare ma soprattutto ricevere i complimenti :-) quindi prendendo spunto dalla mia mamma e nonna ho iniziato ad amare l'arte culinaria. Amo preparare gustose e prelibate ricette in primis per la mia bimba utilizzando solo prodotti bio, sani e leggeri; poi anche per il resto della famiglia e amici. Le mie ricette? Gustose e possibilmente light dato che sono sempre a dieta, IO!

7 Risposte a “Torta Tiramisù con ricotta panna e fragole – 100% homemade (ricetta con e senza Bimby)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.