Torta morbida al grano saraceno con marmellata ai frutti di bosco – glutenfree e senza burro (ricetta con e senza Bimby)

Questa torta al grano saraceno con marmellata ai frutti di bosco è un meraviglioso dolce di una bontà e genuinità unica. Ed il fatto che sia senza burro la rende, per noi, più leggera per accontentare anche i sensi di colpa.

La farina di grano saraceno invece la rende rustica, saporita ma soprattutto senza glutine.

Prossimamente la voglio preparare anche con lo zucchero di canna, come preferisco, anziché il classico semolato raffinato, ma questo è ciò che avevo ieri in casa ;-O.

Morbidissima e versatile, infatti la presenza di nocciole e mandorle fa si che si sposi bene anche con creme al gianduia, ricotta, mascarpone e quant’altro. Ma per me con la marmellata di frutti di bosco o fragole è il matrimonio perfetto.

Facilissima da fare e veloce, perfetta per merenda o colazione, è quindi ideale per chi non ha tempo o voglia di cucinare, ma il risultato finale vi conquisterà, credetemi.

E tranquille/i, la farina di grano saraceno è facilmente reperibile in quasi tutti i supermercati e sicuramente nei negozi di prodotti bio, naturali ecc.

Correte a comprare gli ingredienti e a prepararla per la merenda.

 

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 10-12 porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

Ingredienti per una teglia da 22cm o 23×19 cm

  • 150 g Farina di grano saraceno
  • 30 g Fecola di patate
  • 90 g Nocciole tostate (o farina di nocciole già pronta)
  • 70 g Mandorle pelate (o farina di mandorle già pronta)
  • 1 mela
  • 165 g Olio di riso
  • 120-140 g Zucchero semolato
  • 5 Uova (almeno 55-60 gr cad.)
  • 1 bustina Lievito per dolci senza glutine

Per farcire e decorare:

  • 300 g Marmellata ai frutti di bosco o Fragola
  • q.b. Zucchero a velo (per decorare)

Strumenti:

  • 1 teglia rotonda da 22cm o rettangolare 23×19

Preparazione

  1. Procedimento con Bimby:

    Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate e infarinate una teglia rotonda di 22 cm di diametro oppure, come ho fatto io, una teglia rettangolare di circa 23×19 cm.

    Inserite nel boccale la farfalla e montate gli albumi a neve fermissima a velocità 3,5. Mettete da parte.

    In una ciotola pesate insieme la farina (150 gr), 30 gr fecola di patate e 1 bustina di lievito per dolci.

    Sciacquate e asciugate il boccale, versateci le nocciole tostate (90 gr) e le mandorle pelate (70 gr) e tritate 10 secondi vel. 9. Mettete da parte.

    Ora nel boccale inserite la farfalla, versate dentro l’olio (165 gr) e lo zucchero (120-140 gr a seconda del gusto e della dolcezza della marmellata che userete dopo. Se molto zuccherata è preferibile rendere meno dolce la torta), 1 pizzico di sale e mescolate 2 minuti vel. 4. Con lame in movimento a velocità 4, unite i tuorli uno alla volta sino a quando si saranno amalgamate bene. Mettete il tuorlo successivo solo quando il primo si sarà amalgamato bene.

    Aggiungere poi il trito di nocciole e mandorle, 1 mela grattugiata e mescolate 30 secondi vel. 4.

    Infine incorporare il mix di farina, fecola e lievito setacciandolo poco per volta dentro il boccale senza coperchio. Ad ogni aggiunta di polveri mescolare 10 secondi vel. 4.

    Togliete il boccale dalla base, versatevi dentro gli albumi montati a neve e amalgamateli bene con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto, per non farli smontare.

    Versate l’impasto dentro la teglia precedente imburrata e infarinata. Infornate in forno caldo.

    Cuocete per 45-50 minuti a 180°. Verificare l’effettiva cottura con la prova stecchino. Se questo uscirà asciutto potete sfornare la torta.

    Lasciatela raffreddare completamente.

    Trasferitela su un piatto o un piano da lavoro, tagliatela a metà e farcite il primo strato con la marmellata. Sovrapponete l’altro strato e lasciatela riposare per una mezz’oretta.

    Prima di servire spolverizzate con zucchero a velo.

    Ora finalmente potete gustarla…sentirete che sapori.

    Se vi è piaciuta scrivetemi nei commenti la vs opinione 😉

    Buon appeitto

    Manù

  2. *******************************************************************************************************************

    Procedimento senza Bimby:

    Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate e infarinate una teglia rotonda di 22 cm di diametro oppure, come ho fatto io, una teglia rettangolare di circa 23×19 cm.

    Con l’aiuto di una planetaria o fruste elettriche, ecc, montate gli albumi a neve fermissima e mettete da parte.

    In una ciotola pesate insieme la farina (150 gr), 30 gr fecola di patate e 1 bustina di lievito per dolci.

    Se volete preparare voi la farina di nocciole e mandorle, versate dentro un mixer le nocciole tostate (90 gr) e le mandorle pelate (70 gr) e tritate abbastanza finemente. In caso contrario pesate in una ciotola le farine già pronte.

    Montate in planetaria o con le fruste l’olio (165 gr) insieme allo zucchero (120-140 gr a seconda del gusto e della dolcezza della marmellata che userete dopo. Se molto zuccherata è preferibile rendere meno dolce la torta) per circa 2 minuti. Unite poi i tuorli uno alla volta sino a quando si saranno amalgamati bene al composto. Mettete il tuorlo successivo solo quando il primo sarà stato assorbito completamente.

    Aggiungete poi le farine di nocciole e mandorle, 1 mela grattugiata e mescolate ancora 30 secondi.

    Infine incorporare il mix di farina, fecola e lievito setacciandoli poco per volta dentro la ciotola e mescolatele sempre con le fruste. Aggiungete il successivo quantitativo solo quando le prime polveri sono state amalgamate bene.

    Ora unite gli albumi montati a neve e mescolateli delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto, per non farli smontare.

    Versa l’impasto dentro la teglia precedente imburrata e infarinata. Infornate in forno caldo.

    Cuocete per 45-50 minuti a 180°. Verificare l’effettiva cottura con la prova stecchino. Se questo uscirà asciutto potete sfornare la torta.

    Lasciatela raffreddare completamente.

    Trasferitela su un piatto o un piano di lavoro, tagliatela a metà e farcite il primo strato con la marmellata. Sovrapponetela con l’altro strato e lasciatela riposare per una mezz’oretta.

    Prima di servire spolverizzate con zucchero a velo.

    Ora finalmente potete gustarla…sentirete che sapori.

    Se vi è piaciuta scrivetemi nei commenti la vs opinione 😉

    Buon appeitto

    Manù

     

Note

Se vie è piaciuta questa ricetta scrivetemi un vs commento qui sotto.

E grazie anche per seguire le mie pagine Facebook, Pinterest ed Instagram. Mettemi i vs like grazie mille.

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da BISCOccole & dintorni

Una vita dedicata al lavoro e alla carriera, moglie poi aspirante mamma ed ora finalmente (ma dopo varie, tante, troppe difficoltà, peripezie, terreni accidentati) sono una mamma professionista. Quel che è certo è l’amore per la mia vivacissima bimba e per la Buona Cucina, insomma cosa c’e Di meglio nella vita del mangiare e bere bene?! Ho sempre amato cucinare ma soprattutto ricevere i complimenti :-) quindi prendendo spunto dalla mia mamma e nonna ho iniziato ad amare l'arte culinaria. Amo preparare gustose e prelibate ricette in primis per la mia bimba utilizzando solo prodotti bio, sani e leggeri; poi anche per il resto della famiglia e amici. Le mie ricette? Gustose e possibilmente light dato che sono sempre a dieta, IO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.