Tartare di tonno e avocado

Questa tartare per me è stata una grande scoperta perché, non amando il pesce crudo, non le avevo mai volute assaggiare (ed è sempre un errore). Grazie all’invito ricevuto a casa dei nostri amici che amo definire Gourmet, ho avuto l’occasione di assaggiare questo antipasto a dir poco squisito. Mi sono subito fatta dare la ricetta e da qual giorno ogni occasione è buona per replicarla, come nelle giornate di ieri di caldo sole, sorseggiando delle ottime e freschissime bollicine.

Ricetta molto semplice e veloce. Unico requisito fondamentale è l’utilizzo delle materie prime freschissime e di ottima qualità.

E’ bene sapere che il pesce deve essere cotto per almeno un minuto a 60° oppure se consumato crudo deve essere abbattuto per almeno 1 o 2 giorni nel freezer di casa (per chi come la maggior parte di noi non ha un abbattitore in casa dove i tempi sono più rapidi). Pertanto è utile acquistarlo almeno 2 giorni prima. Trascorso questo tempo scongelarlo in frigorifero.

Visti i tempi di preparazione delle materie prime, consiglio di acquistare il tonno 2 giorni prima per l’abbattimento e di preparare le tartare almeno 3 ore prima di servirle per i tempi di marinatura.

 

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 4 Avocado nero (mediamente maturi)
  • 1 Limone
  • q.b. Sale
  • 3/4 fette Tonno freschissimo (a seconda della grandezza. Spessore di circa 1 cm)
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

STRUMENTI

  • COPPAPASTA

Preparazione

  1. Se il tonno è freschissimo (mai abbattuto prima) metterlo in freezer per almeno 2 giorni.

    Prima di utilizzarlo scongelare il tonno in frigorifero. Procedere quindi con la preparazione della tartare.

    Adagiare i filetti su un tagliere e con un coltello molto affilato tritarlo grossolanamente (o tagliarlo semplicemente a cubetti piccoli come ho fatto io).

    Condire poi il tonno, dentro un contenitore, con un filo di olio evo, il succo di metà limone, sale qb e opzionalmente un pizzico di pepe (a seconda del gusto aggiungere o meno sale e limone. Per chi vorrà un gusto più intenso di pesce si consiglia d usare un quantitativo minimo di limone. Io non amo il pepe quindi tendo a non aggiungerlo). Coprire il contenitore e far marinare il tonno in frigorifero per qualche ora e fino al momento di servire.

    Pelare gli avocado, eliminare il torsolo e come fatto per il tonno, tritarli grossolanamente sul tagliere.

    Metterli in un contenitore e condire allo stesso modo del tonno, l’olio, l’altra metà di limone, sale e pepe. Lasciar marinare in frigo almeno un paio d’ore e comunque fino al momento di servire.

    Giunto il momento di servire in tavola la tartare, prendere dei piattini da antipasto, posizionare al centro un coppapasta e riempirlo fino a metà con l’avocado marinato e l’altra metà con il tonno.

    Aspettare almeno 1 minuto prima di sformare la torretta di tartare. Finire la preparazione con un filo d’olio e finalmente servire.

    Accompagnare con un ottimo e freschissimo vino bianco. Per me l’accoppiata perfetta è con delle ottime bollicine (Champagne o Spumante) grazie alla loro funzione sgrassante che pulirà il palato per i bocconi successivi.

    E buon appetitooooo

    Manù

Note

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da BISCOccole & dintorni

Una vita dedicata al lavoro e alla carriera, moglie poi aspirante mamma ed ora finalmente (ma dopo varie, tante, troppe difficoltà, peripezie, terreni accidentati) sono una mamma professionista. Quel che è certo è l’amore per la mia vivacissima bimba e per la Buona Cucina, insomma cosa c’e Di meglio nella vita del mangiare e bere bene?! Ho sempre amato cucinare ma soprattutto ricevere i complimenti :-) quindi prendendo spunto dalla mia mamma e nonna ho iniziato ad amare l'arte culinaria. Amo preparare gustose e prelibate ricette in primis per la mia bimba utilizzando solo prodotti bio, sani e leggeri; poi anche per il resto della famiglia e amici. Le mie ricette? Gustose e possibilmente light dato che sono sempre a dieta, IO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.