Gnocchi alla romana (ricetta con e senza Bimby)

Gnocchi alla romana, ecco il piatto perfetto da preparare in anticipo (magari quando i bimbi sono a scuola) ,in modo semplice veloce e che basta poi solo passarlo in forno.

Ieri sera è stato letteralmente spazzolato dalla famiglia ma soprattutto e incredibilmente dalla bimba che come tutti i treenni o giù di li hanno i gusti un po difficili, diciamo.

Naturalmente per liberare la fantasia, soprattutto per chi come me li prepara spesso insieme ai propri bimbi, è carino anche farli a forma di fiore, cuori, stelle, usando gli appositi stampini, vedrete che divertente.

 

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 90 g Parmigiano reggiano grattuggiato
  • 1 l Latte intero ((o parz scremato))
  • 1/2 cucchiaino Sale
  • 250 g Semolino di grano
  • 2 Tuorli
  • 30 g Burro
  • 1 pizzico Noce moscata

Preparazione

  1. SENZA BIMBY:

    Scaldare in un tegame il litro di latte insieme a 30 gr di burro, 1 cucchiaino di sale e il pizzico di noce moscata.

    Mescolare il tutto per circa 1 minuto e comunque fino a che non inizia a sobbollire.

    A questo punto aggiungere 50 gr del parmigiano reggiano grattugiato, i 250 gr di semolino a pioggia e i due tuorli.

    Cuocere a fuoco medio/basso per circa 8 minuti mescolando con una frusta di tanto in tanto affinché non si attacchi o formino grumi.

    Stendere su un piano un foglio di carta da forno, versarvi il composto al centro e stenderlo con una spatola fino ad una altezza di circa 1 cm.

    Coprire con altra carta da forno e sopra ancora un canovaccio (chiudendo i bordi per non far entrare aria)  far raffreddare completamente.

    Procedete poi a creare gli gnocchi utilizzando uno stampino X biscotti a forma rotonda (o come vi piace) ritagliandoli uno a fianco all’altro (per non avere troppo scarto)

    Accendere il forno a 200 gradi, disporre i dischi in una teglia imburrata o oleata, cospargere ( a piacere) con olio evo o burro (40 gr) e con i restanti 40 gr di parmigiano grattugiato.

    Cuocere nel forno ben caldo a 210 gradi per circa 20 minuti.

    Poi far gratinare bene la superficie alzando a 230 gradi la temperatura del forno modalità grill (o selezionando calore solo su parte superiore del forno) per pochi minuti, tenendo d’occhio che non bruci troppo (ogni forno è a se quindi bisogna svolgere questo passaggio a vista o quasi).

    Lasciare intipidire qualche minuto e servire.

    E Bon Appétit.

    Manù

  2. CON BIMBY:

    Mettere nel boccale il parmigiano e grattugiare 10 secondi velocità 10, mettere da parte in una ciotola.

    Mettere nel boccale (senza doverlo lavare) il litro di latte, il sale, il pizzico di noce moscata grattuggiata e 30 gr di burro, scaldare 12 Min/95^/vel 3.

    Mescolare il tutto 1 minuto e mezzo a velocità 2.

    Aggiungere con lame in movimento (sempre velocità 2) attraverso il foro i 50 gr di parmigiano grattugiato, i 250 gr di semolino e i 2 tuorli e cuocere 8 minuti a 90° a velocità 2, spatolando ogni tanto.

    Stendere su un piano un foglio di carta da forno, versarvi il composto al centro e stenderlo con una spatola fino ad una altezza di circa 1 cm.

    Coprire con altra carta da forno e sopra ancora un canovaccio (chiudendo i bordi per non far entrare aria) far raffreddare completamente.

    Procedete poi a creare gli gnocchi utilizzando uno stampino X biscotti a forma rotonda (o come vi piace), ritagliandoli uno a fianco all’altro (per non avere troppo scarto)

    Accendere il forno a 210 gradi, disporre i dischi in una teglia imburrata o oleata, cospargere ( a piacere) con olio evo o burro (40 gr) e con i restanti 40 gr di parmigiano grattugiato.

    Cuocere nel forno ben caldo per circa 20 minuti.

    Poi far gratinare bene la superficie alzando a 230 gradi la temperatura del forno modalità grill (o selezionando calore solo su parte superiore del forno) per pochi minuti, tenendo d’occhio che non bruci troppo (ogni forno è a se quindi bisogna svolgere questo passaggio a vista o quasi).

    Lasciare intiepidire qualche minuto e servire.

    E Bon Appétit.

    Manù

     

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da BISCOccole & dintorni

Una vita dedicata al lavoro e alla carriera, moglie poi aspirante mamma ed ora finalmente (ma dopo varie, tante, troppe difficoltà, peripezie, terreni accidentati) sono una mamma professionista. Quel che è certo è l’amore per la mia vivacissima bimba e per la Buona Cucina, insomma cosa c’e Di meglio nella vita del mangiare e bere bene?! Ho sempre amato cucinare ma soprattutto ricevere i complimenti :-) quindi prendendo spunto dalla mia mamma e nonna ho iniziato ad amare l'arte culinaria. Amo preparare gustose e prelibate ricette in primis per la mia bimba utilizzando solo prodotti bio, sani e leggeri; poi anche per il resto della famiglia e amici. Le mie ricette? Gustose e possibilmente light dato che sono sempre a dieta, IO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.