Torretta marinata di melanzane grigliate al seitan fresco

È sempre una rincorsa la gestione del tempo, riesce quasi sempre ad essere più veloce di me, oggi però mi concedo un pranzo da sola in giardino con l’aria fresca che sfiora la mia pelle, pochi minuti in silenzio per godere in tutta libertà della mia torretta marinata di melanzane grigliate al seitan fresco.
È dovvero buffo pensare come non molto tempo fa la buccia delle melanzane mi risultasse decisamente sgradita e come oggi, non me lo so ancora spiegare, per fortuna questi limiti siano spariti.
Adesso, mentre sorseggio la mia tisana e sgranocchio qualche noce, scrivo questa facilissima ricetta vegan per condividerla con voi.
Nessuno strappo alla regola che possa essere definito tale o che ci faccia sentire pesanti, si tratta di un pasto nutriente e fresco nel mio stile alimentare. Leggere fette di wasa croccanti fatte con il 100% di farina di segale integrale, sono state il mio pane per soddisfare un desiderio di croccantezza che ben si abbina a questo piatto.

Torretta marinata di melanzane grigliate al seitan fresco1
Torretta marinata di melanzane grigliate al seitan fresco

Torretta marinata di melanzane grigliate al seitan fresco

Ingredienti e dosi per 1 persona:

1 melanzana (200 gr grigliata)
120 gr seitan fresco
3 gr aceto di mele bio
3 gr salsa di soia senza sale
5 gr olio d’oliva.

Procedimento:

Ricavare dalla melanzana quattro fette alte 1 centimetro.
Grigliarle da entrambi i lati in una padella griglia ben calda, poi tenerle da parte a raffreddare.
Tagliare anche il seitan in quattro fette.
In una terrina mescolare l’aceto di mele, la salsa di soia senza sale e l’olio d’oliva.
Realizzare una torretta alternando le fette di melanzana, cosparse con la salsina preparata, alle fette di seitan.
Poggiare in frigo almeno un’oretta prima di servire.
Gnam 🙂

I valori nutrizionali medi sono:
– Calorie: 272
– Proteine: 32,1
– Carboidrati: 18,5
– Grassi: 8

Seguimi sulla pagina facebook
Bilancia e bilancieri

Precedente Crema di riso alle mandorle con pere abate e cannella Successivo Pancake cocco e castagne con crema di banana al cacao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.