Tajine di pollo e ceci piccante al profumo di rosmarino

Era una giornata perfetta per camminare tra le bancarelle che animano Piazza Don Sturzo a Roma, così perfetta che il mio sguardo in un attimo è stato catturato da una serie di ceramiche Marocchine… ho scelto la tajine più bella, persino monoporzione, e anche altre ciotole in questo stile avvolgente e colorato.
Eccomi oggi con un piatto ricco di spezie che mi è piaciuto proprio tanto: Tajine di pollo e ceci piccante al profumo di rosmarino.

Tajine di pollo e ceci piccante al profumo di rosmarino

Tajine di pollo e ceci piccante al profumo di rosmarino

Ingredienti e dosi per 1 persona

100 g ceci in barattolo
100 g petto di pollo intero
150 g polpa di pomodoro bio
1/2 spicchio d’aglio
acqua
alloro
spezie varie (paprika dolce, cannella, semi di cumino, curcuma, noce moscata, pepe bianco, curry, semi di coriandolo, semi di cardamomo, 1 chiodo di garofano)
rosmarino
peperoncino rosso
7 g olio extra vergine d’oliva.

Procedimento

Sciacquare i ceci sotto il getto d’acqua del rubinetto, poi sbucciarli e metterli in un tegame con mezzo spicchio d’aglio, una foglia di alloro e un rametto di rosmarino.
Aggiungere la polpa di pomodoro e un bicchierino di acqua (50 grammi).
Cuocere circa 15 minuti.
Nel frattempo tagliare il petto di pollo a cubetti e grigliarlo un paio di minuti in una padella.
Traferire il pollo nel tegame con i ceci al pomodoro, unire un pizzichino di ogni spezia, il peperoncino rosso tagliato a rondelline e se necessario ancora acqua.
Proseguire la cottura per altri 10 minuti.
Togliere l’aglio.
Gustare in una tajine in ceramica o in un piatto dopo aver condito con un cucchiaio scarso di olio extra vergine d’oliva e decorato con il rosmarino e l’alloro.
Gnam 🙂

I valori nutrizionali medi sono
– Calorie: 345
– Proteine: 31,8
– Carboidrati: 25,6
– Grassi: 10,5

Tajine di pollo e ceci piccante al profumo di rosmarino

Seguimi sulla pagina facebook
Bilancia e bilancieri

N.B. Le dosi degli ingredienti utilizzati per preparare la ricetta sono basate sulle mie necessità nutrizionali.

Precedente Banana bread con prugne secche senza zucchero Successivo Insalata russa con maionese di avocado

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.