Crea sito

Ramen

Ogni ristorante Giapponese ha la sua personale versione di ramen ben precisa.
Ho provato replicare a casa questa particolare zuppa e come sapore ci sono andata abbastanza vicina, anche se il mio piatto non ha la stessa perfezione di uno chef Giapponese ed è evidente la contaminazione con elementi italiani, infatti per questa volta ho sostituito i costosi funghi shiitake con quelli champignon.
Per chi non li conoscesse, gli udon sono una varietà buonissima di noodles, o meglio delle spesse tagliatelle, preparati con farina integrale di grano che insieme ai soba sono una tipica specialità della cucina Giapponese assolutamente da provare se ancora non lo avete fatto.

Ramen

Ramen

Ingredienti e dosi per 1 persona:

5 cm alga kombu bio secca
30 gr carote
20 gr porro
1 cm zenzero fresco
10 gr shiro miso bianco
50 gr funghi champignon
50 gr spinaci freschi
1 uovo medio bio
80 gr tofu al naturale bio
90 gr udon.

Procedimento:

Versare 500 ml di acqua in una pentola, aggiungere l’alga kombu e lasciarla in ammollo per 30 minuti.
Tagliare la carota e il porro a rondelle.
Trascorso il tempo di ammollo, prelevare l’alga ridurla in striscioline e rimetterla nella pentola.
Unire le verdure e lo zenzero grattugiato.
Poggiare la pentola sul fuoco e portare a bollore.
Cuocere per circa 10 minuti.
Stemperare il miso nel brodo.
Aggiungere i funghi champignon affettati e gli spinaci ben lavati.
Proseguire la cottura per altri 10 minuti.
Nel frattempo far rassodare l’uovo in acqua bollente, quindi raffreddarlo sotto il getto d’acqua del rubinetto. Sgusciarlo e dividerlo a metà.
Sempre a parte lessare gli udon, i miei impiegano 14 minuti.
Scolarli e poi tuffarli in acqua fredda per fermare la cottura.
Trasferire il ramen con le verdure in una scodella, unire gli udon, il tofu tagliato a dadini e l’uovo.
Servire subito.
Gnam 🙂

I valori nutrizionali medi sono:
– Calorie: 565
– Proteine: 31,5
– Carboidrati: 77,7
– Grassi: 13,6

Ramen
ramen

Seguimi sulla pagina facebook
Bilancia e bilancieri

N.B. Le dosi degli ingredienti utilizzati per preparare la ricetta sono basate sulle mie necessità nutrizionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.