Ravioli ricotta e spinaci ricetta 

Un piatto gustoso e tradizionale protagonista anche in occasioni speciali.. Ravioli ricotta e spinaci, la mia versione in padella ed al forno! I ravioli ricotta e spinaci possono essere preparati anche in anticipo e conservati in frigo, il loro sapore delicato si presta sia per condimenti semplici che più elaborati! 

Ricette simili nella categoria PRIMI PIATTI 

Ravioli ricotta e spinaci
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingrdienti per pasta fresca

  • Uova medie 4
  • Farina 00 450 g

ingredienti per il ripieno

  • Spinaci 200 g
  • Ricotta vaccina 250 g
  • sale e pepe q.b.
  • Pecorino o parmigiano q.b.

Preparazione

    • Il primo step per preparare i Ravioli ricotta e spinaci consiste nel realizzare la pasta all’uovo: versare le uova e la farina gradualmente in una ciotola, iniziare a mescolare e non appena il composto risulti essere più sodo, trasferirlo su di un piano infarinato. Continuare a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico
    • N.B. le quantità potrebbero leggermente variare, magari serve più o meno farina.. dipende dalla grandezza delle uova
    • Lasciare l’impasto coperto a temperatura ambiente circa mezz’ora e nel frattempo dedicarsi al ripieno
    • Lavare più volte gli spinaci e versarli un una padella capiente lasciandoli cuocere con coperchio fino a che saranno morbidi, occorrono pochi minuti e non servono condimenti in questa fase!
    • Dopo la cottura veloce, trasferirli in un colino affinché perdano i liquidi in eccesso. Questo passaggio è importante, gli spinaci devono essere mossi con una forchetta per evitare che rimangano troppo bagnati – oppure strizzarli bene con le mani –
    • In un’altra ciotola lavorare la ricotta con il pecorino grattugiato, il sale ed il pepe
    • N.B anche la ricotta deve risultare abbastanza asciutta, in caso fosse necessario tenerla precedentemente in un colino per consentire la fuoriuscita del liquido
    • A questo punto tagliare un pò gli spinaci ed unirli alla crema di ricotta! Mescolare il tutto
    • Torniamo alla sfoglia: dividere l’impasto in due parti, stendere prima una delle due in modo molto sottile. Si può utilizzare la classica macchinetta per la pasta fresca oppure procedere a mano con il matterello. Ricavare un lungo rettangolo
    • Sul lato lungo della sfoglia adagiare piccoli mucchietti di ripieno a una distanza di circa 4 cm (grandi quanto 1 ciliegia) ripiegare la sfoglia su se stessa coprendo i mucchietti.
    • Premere bene con le dita intorno ad ogni mucchietto per sigillare bene l’impasto
    • Tagliare ravioli con la rotellina
    • Procedere fino a completare tutto l’impasto, successivamente cuocere i ravioli in una pentola con acqua salata ed un filo d’olio (serve ad evitare che i ravioli si attacchino in cottura. Consiglio di non cuocerli tutti insieme
    • I ravioli saranno cotti quando saliranno a galla, tenerli da parte e procedere con i ravioli rimanenti.
    • Per il condimento consiglio: Burro e salvia, oppure un classico sugo al pomodoro

RAVIOLI RICOTTA E SPINACI AL FORNO

    • Per la cottura in forno In primo luogo è necessario scegliere una teglia dai bordi alti di dimensioni adeguate in base al numero di ravioli, cospargere il fondo con sugo al pomodoro preparato precedentemente, adagiare i ravioli precedentemente sbollentati pochi istanti in acqua salata, aggiungere altro sugo e parmigiano amalgamando il tutto. Cuocere in forno per circa 20 minuti a 200°

    Leggi anche:

Note

Ricevi sempre le nuove ricette comodamente nella tua MAIL – successivamente controlla la tua casella di posta, riceverai un messaggio e dovrai solo cliccare e confermare all’indirizzo indicato – iscriviti gratis  Ti aspetto grazie <3

Segui la mia pagina facebook – CLICCA SU MI PIACE – commenta e condividi i post per seguire tutti gli aggiornamenti SEGUI ANCHE IL CANALE youtube con tutte le mie video ricette

benessereegusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.