PIZZA CON LA SCAROLA

Pizza con la scarola Ricetta della tradizione Napoletana 
La Pizza con la Scarola, una ricetta che noi Campani conosciamo bene, una Pizza fragrante e gustosa farcita con la SCAROLA prima stufata, successivamente insaporita con capperi ed acciughe. Il tocco finale è dato dai pinoli, le olive nere e l’uvetta.

La Pizza con la Scarola presenta un Mix davvero gustoso, sapori e profumi tradizionali, vi invito a provarla se non la conoscete.. e consiglio di preparala anche il giorno prima, basterà riscaldarla in forno qualche minuto per gustare appieno una Pizza rustica gustosa e fragrante.
Pochi e semplici passaggi per la Pizza con la Scarola

Pizza con la scarola
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Pizza con la scarola

Ingredienti: Teglia da pizza da 28 cm
  • 4 mazzettiScarola (indivia)
  • 600 gImpasto per Pizza
  • 100 gOlive nere
  • 60 gPinoli
  • q.b.Uvetta
  • 4 filettiAcciughe (alici)
  • 1 spicchioAglio
  • 50 gCapperi
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Come primo step si prepara ovviamente l’impasto per la pizza, basta un panetto da 600 g circa. Lascio il LINK da cliccare QUI se volete seguire la mia ricetta.

  2. Durante la lievitazione dell’impasto, preparare il ripieno procedendo in questo modo:

    Lavare le scarole, eliminare le foglie esterne più dure e la base

  3. Disporre le foglie di scarola in una padella antiaderente abbastanza capiente con bordi alti, aggiungere due dita d’acqua coprire con un coperchio e cuocere le scarole a fuoco medio fino a che si siano ammorbidite

  4. Scolare bene le scarole, e portarle in un’altra padella dove precedentemente si è fatto scaldare l’olio con lo spicchio d’aglio, capperi dissalati ed acciughe. In questo passaggio le scarole insaporiscono, girarle di tanto in tanto, tenere il fuoco medio per pochi minuti. Aggiustare di sale ed eliminare l’aglio.

  5. Ora è possibile anche lasciare la parte e far raffreddare.
    Una volta che l’impasto è pronto, dividere il panetto in due parti, e stenderle.

  6. Stendere una parte dell’impasto nella teglia precedentemente imburrata, facendo attenzione a rialzare l’impasto lungo i bordi della teglia. Distribuire metà delle scarole, aggiungere pinoli, olive snocciolate, uvetta (se piace)

  7. Ricoprire con la restante parte di scarole ed infine aggiungere l’altra sfoglia di impasto sigillando bene i bordi. Forare la superficie della pizza con uno stuzzicadenti per evitare un rigonfiamento in cottura.

  8. Cuocere in Forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 | 30 minuti. Fino a doratura. A cottura ultimata lasciare raffreddare prima di servire.

  9. ISCRIVITI A MESSENGER per ricevere comodamente 3 ricette al giorno – SERVIZIO GRATUITO

Pizza con la scarola: consigli

Conservazione: Potete conservare la pizza con la scarola per 3 o 4 giorni, avvolta nella pellicola in frigorifero.

Leggi anche: TORTANO NAPOLETANO PIZZE FRITTE
 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.