CREMA CATALANA ricetta originale spagnola

CREMA CATALANA  dessert al cucchiaio – ricetta originale spagnola, una crema delicata al gusto di limone e cannella ricoperta da una crosticina di zucchero croccante.

Un dolce molto conosciuto ed apprezzato di facile realizzazione, va servito in apposite pirofiline mono porzione, un dessert perfetto come fine pasto.

Facile da realizzare in casa, infatti si tratta di una crema che viene fatta addensare sul fuoco come si procede per la crema pasticcera, ha la caratteristica crosticina croccante che viene prodotta dal cannello.
La crema catalana può essere anche preparata senza cannello seguendo un semplice passaggio ottenendo comunque una superficie croccante da rompere con il cucchiaino.

Crema catalana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4tuorli
  • 25 gamido di mais (maizena)
  • 500 mllatte intero
  • 100 gzucchero
  • 1cannella in stecca
  • 1buccia di limone
  • q.b.zucchero di canna (per la fase finale della preparazione)

Strumenti

  • Cannello cannello oppure
  • 4 Pirofile

Crema catalana

  1. Per iniziare la preparazione della crema catalana sciogliere l’amido di mais in un pò di latte freddo – circa 2 cucchiai.

    Versare la restante parte di latte uin un pentolino aggiungendo la scorza di un limone biologico e la stecca di cannella. PORTARE AD EBOLLIZIONE tenendo la fiamma bassa. Dopo questa operazione prelevare la buccia di limone e la stecca di cannella

  2. In un’altra ciotola montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere poi anche l’amido di mais sciolto precedentemente nel latte freddo. Mescolare bene.

  3. Versare a filo il latte caldo sul composto e portare su fuoco per farlo bollire continuando a girare con un cucchiaio di legno. Otterrete una crema liscia e morbida dalla consistenza non troppo soda

    * Versare la crema nelle apposite coppette – contenitori circolari e bassi che possono poi andare in forno – ceramica o coccio.

    Queste su Amazon sono ottime

  4. Lasciare intiepidire e poi disporre i contenitori in frigorifero per circa 2 o 3 ore

  5. Per la fase finale della preparazione della crema catalana

    Prima di servire cospargere la superficie con uno strato di zucchero di canna ed un pizzico di noce moscata. 

    L’ideale a questo punto è utilizzare l’apposito bruciatore – il cannello da cucina – per caramellare lo zucchero di canna e formare la tipica crosticina.

    Consiglio questo in vendita su amazon a 19,00 euro:

    * Cannello da cucina, bruciatore facile con blocco di sicurezza

  6. Come preparare la crema catalana senza cannello da cucina:

    In alternativa lo zucchero può essere caramellato disponendo le pirofiline nel forno già caldo per pochi minuti in funzione grill.

    Io ho seguito questo secondo procedimento ed ho avuto lo stesso risultato.

CONSERVAZIONE Crema catalana

La crema catalana può essere conservata in frigo anche 2 o 3 giorni, coperta con pellicola per alimenti. Cospargere di zucchero solo prima si servire e procedere con cannello

* Presenza di LINK AMAZON per offrire al lettore utili consigli

Fonte della ricetta QUI

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.