Mousse gelata di lamponi con aquafaba

Oggi vi propongo una ricetta fresca per quest’estate: la mousse gelata di lamponi con aquafaba. Sicuramente vi starete chiedendo, ma cos’è l’aquafaba? È un ingrediente dai molteplici impieghi sia in cucina sia in pasticceria e avremo modo di scoprilo man mano con altre ricette. In sostanza si tratta dell’acqua di cottura dei legumi, soprattutto di ceci e fagioli. Ebbene sì, quando comprate i ceci o i fagioli in scatola o quando voi stessi li cuocete, sappiate che quell’acqua non va buttata ma può essere riutilizzata. Diciamo che possiamo considerare l’aquafaba come un sostituto dell’albume quanto a consistenza e impiego. Si possono preparare meringhe, daquoise, maionesi e molto altro. Probabilmente vi starete anche chiedendo: ma non si sentirà il sapore dei ceci/fagioli? Assolutamente no. In fin dei conti è acqua che conserva in sé le proteine dei legumi, ma che poi si amalgama ai sapori degli ingredienti della vostra preparazione.
Questa ricetta è ispirata ad una che avevo trovato tempo fa su uno dei fascicoli di una raccolta di ricette di dolci. Vi proporrò diversi tipi di mousse, anche non gelate e a diversi gusti, ma intanto andiamo vediamo cosa ci serve per preparare la nostra mousse gelata ai lamponi con aquafaba.

mousse gelata di lamponi con aquafaba
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana
125,98 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 125,98 (Kcal)
  • Carboidrati 21,63 (g) di cui Zuccheri 18,76 (g)
  • Proteine 0,50 (g)
  • Grassi 4,52 (g) di cui saturi 0,00 (g)di cui insaturi 0,11 (g)
  • Fibre 1,80 (g)
  • Sodio 0,58 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 68 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Essendo la nostra mousse gelata, che dovrà riposare in freezer, avremo bisogno anche di una parte grassa che ne eviti l’eccessiva cristallizzazione, per questo ci occorrerà la panna vegetale da montare. La trovate facilmente in brik di tetrapak fuori frigo, ma solitamente vicino ai frigoriferi che conservano i latticini. Io ho utilizzato quella Hoplà.

Ingredienti

  • 130 glamponi (80g per mousse 50g per decorazione)
  • 80 gzucchero a velo
  • 50 gaquafaba (acqua dei ceci fresca di frigo)
  • 80 gpanna vegetale zuccherata da montare (fresca di frigo)

Strumenti

Strumenti

  • 2 Ciotole
  • 1 Sbattitore
  • 2 Fruste elettriche
  • 6 Bicchieri
  • 1 Leccapentole

Preparazione

Preparazione

  1. In una ciotola versiamo l’aquafaba e con lo sbattitore elettrico alla massima velocità velocità cominciamo a montarla.

  2. Appena inizia a risultare schiumosa, un po’ per volta aggiungiamo lo zucchero a velo. Vedremo che comincia a montare, a raddoppiare di volume e ad apparire come una meringa.

  3. Finita di montare l’aquafaba, laviamo delicatamente i lamponi e pesiamo gli 80g che ci servono per la mousse. In un piatto o in una ciotola schiacciateli con una forchetta, fino a sembrare una purea omogenea.

  4. Aggiungete i lamponi alla mousse e con lo sbattitore montiamo nuovamente alla massima velocità per circa 5 minuti, finché non si sarà completamente amalgamato tutto il composto e avrà montato ancora un po’.

  5. Mettiamo da parte la mousse. In un’altra ciotola montiamo a neve ferma la panna vegetale.

    Mi raccomando, per far sì che monti in tempi ragionevoli, prima di utilizzarla per la ricetta dovrete riporla almeno un’oretta in frigorifero o 30 minuti in freezer.

  6. Montata la panna vegetale, aggiungetela alla mousse di lamponi e, con una spatola leccapentole (nota anche come marisa), amalgamate i due composti montati con movimenti dall’alto verso il basso, per evitare che di smontino.

  7. Mousse gelata di lamponi con l'acquafaba

    Una volta pronta la mousse, versatela in circa 5-6 bicchieri o coppette e riponete in freezer per 3-4 ore. Volendo, potete anche prepararla il pomeriggio o la sera prima per il giorno dopo.

    Una volta pronta, servite decorando con i restanti lamponi. Io ho diviso in due metà un lampone e le ho adagiato sopra.

Consigli utili

Se non vi piacciono i lamponi potete sostituirli, nella stessa dose, con le fragole.

Una volta preparata, si conserva per almeno un paio di mesi nel freezer.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.