Linguine alla barbabietola rossa

Avete presente quelle giornate in cui si ha poco tempo – o voglia – di preparare il vostro pranzo? Ecco, a volte bastano anche pochi ingredienti per avere un piatto buonissimo e completo o quasi: pasta, barbabietola rossa e frutta secca. Farete il pieno di vitamine, minerali e acido folico grazie a barbabietola e frutta secca oltre alle energie date da quest’ultima e dalle linguine. Se poi volete fare primo e secondo “barbabietolosi”, potete preparare in anticipo o sul momento i burger che vi ho proposto qui.
Ma vediamo come si cucinano le linguine alla barbabietola rossa, un primo che possiamo definire “zero sbatti” o dal “minimo sforzo, massimo rendimento”.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
316,21 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 316,21 (Kcal)
  • Carboidrati 45,92 (g) di cui Zuccheri 6,36 (g)
  • Proteine 11,38 (g)
  • Grassi 10,47 (g) di cui saturi 0,68 (g)di cui insaturi 8,05 (g)
  • Fibre 7,27 (g)
  • Sodio 394,38 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 120 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Come nella ricetta dei burger, le barbabietole rosse utilizzate sono quelle che trovate già precotte e sottovuoto nei banchi frigo del supermercato.

Ingredienti

  • 120 glinguine integrali (o altra pasta a vostra scelta)
  • 120 gbarbabietole rosse, cotte, bollite (circa 2 di media grandezza o 1 grande)
  • 30 gnocciole (oltra frutta secca come noci, pistacchi o mandorle)
  • 1 q.b.sale fino
  • 1 q.b.pepe nero

Strumenti

Strumenti

  • 1 Frullatore a immersione
  • 1 Pentola
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello

Preparazione

Procedimento

  1. In una pentola prepariamo l’acqua per la pasta. Raggiunto il bollore poi saleremo l’acqua e butteremo la pasta.

  2. Nel bicchiere da frullatore ad immersione tagliamo in pezzi grossolani la nostra barbabietola, aggiungiamo sale e pepe e riduciamo in crema con il minipimer.

  3. A parte, su un tagliere, sminuzziamo grossolanamente con un coltello le nocciole (o la frutta secca da voi scelta).

  4. linguine alla barbabietola rossa

    Una volta pronta la pasta, la scoliamo e nella sua pentola aggiungiamo quindi la nostra crema di barbabietola e amalgamiamo.

    Impiattiamo e decoriamo poi con le nostre nocciole sminuzzate.

Consigli utili

È ottima mangiata al momento, ma se dovesse avanzarvi conservatela in un contenitore ermetico e riporlo in frigo. Vi consiglio di consumare questa pasta entro 2-3 giorni. Se non avete già decorato con la frutta secca, potrete scaldarla mettendola in una pentolina con poca acqua (circa 15-20 ml) e cuocere per qualche minuto, il tempo di riacquisire cremosità e morbidezza.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!