Crema spalmabile al pistacchio

Il pistacchio fa parte della famiglia della frutta secca in guscio. Così come le arachidi, di cui abbiamo fatto un buonissimo burro qui, anche i pistacchi sono un alimento ad alto contenuto calorico ed energetico in quanto apportano una notevole quantità di grassi oltre a proteine, carboidrati e vitamine (soprattutto del gruppo B). Si tratta principalmente di grassi insaturi (i cosiddetti grassi buoni), soprattutto i polinsaturi apportatori di omega 6 (acido linoleico) e monoinsaturi apportatoti di omega 9 (acido oleico). Non contengono colesterolo e ci regalano vitamine tra cui B1, B6, A, E, K e minerali come fosforo, calcio, magnesio, potassio, manganese, rame, zinco e selenio. Mangiati nelle giuste e moderate quantità, i pistacchi sono un alimento utilissimo oltre che buonissimo.

Solitamente la crema spalmabile al pistacchio è realizzata con l’aggiunta di cioccolato bianco, ma come sappiamo, il cioccolato bianco non è vegan, a parte qualche marchio che lo realizza. Quella che realizzeremo oggi può anche essere chiamata pasta di pistacchio perché è pistacchio puro, con i suoi oli e le sue proprietà senza l’aggiunta di altro e può essere utilizzata anche in altre ricette, come la creme pasticcera o dei biscotti.
Io sono un’amante del pistacchio, quindi state certi che questa non sarà l’unica ricetta a base di pistacchio. Intanto vediamo come preparare questa deliziosa crema spalmabile al pistacchio con un solo e semplice ingrediente: il pistacchio.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
66,96 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 66,96 (Kcal)
  • Carboidrati 2,74 (g) di cui Zuccheri 0,75 (g)
  • Proteine 2,04 (g)
  • Grassi 5,74 (g) di cui saturi 0,73 (g)di cui insaturi 4,75 (g)
  • Fibre 1,00 (g)
  • Sodio 0,60 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 10 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per velocizzare il procedimento vi consiglio di utilizzare dei pistacchi già sgusciati, si trovano spesso al supermercato nel reparto della frutta secca, ma nel caso non li trovaste potete acquistarli ancora con il guscio, e armarvi di un po’ di pazienza. Mi raccomando sceglieteli non salati, altrimenti la crema risulterà troppo salata.

Ingredienti

  • 200 gpistacchi non salati (peso da sgusciati)
  • 1 cucchiaioolio di semi (opzionale, solo se necessario )

Strumenti

Non vi servirà altro che un mixer tritatutto. Se il vostro è di quelli poco potenti potete aiutarvi con un cucchiaio di olio di semi di girasole per evitare che si affatichi troppo.

Strumenti

  • 1 Padella
  • 1 Tritatutto
  • 1 Vasetto

Preparazione

Procedimento

  1. I pistacchi tostati venduti già sgusciati, magari in vaschette salvafreschezza, talvolta necessitano di un rinfrescata e per riprendere quel sapore di pistacchio tostato li riscalderemo in una padella a fuoco basso per 5-10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Appena comincerete a sentire il loro aroma spegnete e lasciate intiepidire qualche minuto.

  2. Dopodiché versate i pistacchi nel mixer e tritate alla massima velocità fermandovi di tanto in tanto per pulire i bordi e avere un composto omogeneo.

  3. Se avete un tritatutto di media potenza e sentite che dopo un po’ fa fatica, potete aggiungere un cucchiaio o un cucchiaio e mezzo per evitare di affaticarlo troppo.

  4. crema spalmabile di pistacchio

    Otterrete una crema di questa consistenza. liscia ma anche un po’ granulosa, con i pezzi di pistacchio che si vedono e si percepiscono in bocca. Se la preferite più vellutata, non dovrete far altro che tritare ancora per qualche minuto.

  5. crema spalmabile al pistacchio

    La vostra crema spalmabile è pronta e potrete spalmarla dove vorrete, sul pane, sulle fette biscottate o come topping goloso dei vostri pancake.

Consigli utili

Può essere conservata a temperatura ambiente o in frigorifero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.