Crea sito

Tronchetto di pandoro con mascarpone alle fragole e crema chantilly

Il tronchetto di pandoro con mascarpone alle fragole e crema chantilly è un dessert che non necessita di cottura. Molto goloso e di facile preparazione, è caratterizzato dall’estrema leggerezza della crema chantilly e dalla crema mascarpone alle fragole, il tutto arricchito da uno strato di pandoro inzuppato nell’ alchermes, ottimo liquore che si utilizza come bagna per moltissimi dolci e dessert.
Autore
Ricetta realizzata da Basilicorosa. Ph. Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.
Se ti piacciono le mie ricette e vuoi continuare a seguirmi, iscriviti alla mia pagina Facebook cliccando qui oppure iscriviti alla mia pagina di Instagam cliccando qui per non perderti nemmeno una ricetta o salva le mie ricette di Pinterest cliccando qui.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Pandoro intero
  • 350 gFragole
  • 4 cucchiaiZucchero
  • 400 gMascarpone
  • 400 gPanna vegetale (già zuccherata)
  • 40 gZucchero a velo
  • q.b.Vaniglia
  • q.b.Alchermes

Decorazione

  • 1Albume
  • q.b.Ribes rosso
  • Foglie di mandarino
  • q.b.Zucchero

Preparazione

  1. Per preparare il tronchetto di pandoro per prima cosa ponete in frigorifero la panna vegetale, le fruste e la zuppiera dove andrete a montarla.

    Preparazione della crema di mascarpone alle fragole

    Prendete le fragole, togliete la parte di scarto, lavatele bene sotto l’acqua corrente, ponetele nel mixer e frullatele molto bene assieme a 4 cucchiai di zucchero fino a formare una crema. In una zuppiera lavorate il mascarpone con lo zucchero fino a farlo diventare morbido e soffice, unite la purea di fragole e girate molto bene fin tanto che i due ingredienti si saranno legati tra di loro.

    Preparazione della crema chantilly

    Togliete dal frigorifero la panna, una zuppiera e la frusta elettrica. Versate la panna nella zuppiera, mettete qualche goccia di essenza di vaniglia e iniziate a montare con uno sbattitore a velocità media. Quando la panna risulterà essere quasi montata, spegnete lo sbattitore e setacciate lo zucchero a velo direttamente nella ciotola.

    Azionate nuovamente a velocità moderata e fino a quando non avrete finito di montare la panna. Per esser sicuri che è ben montata potete fare la prova che si fa quando si montano gli albumi, ovvero capovolgete la ciotola e se vedete che questa non cola, la vostra crema chantilly è pronta.

    Preparazione della crema al mascarpone alle fragole e crema chantilly

    Nella zuppiera dove avete lavorato la crema di mascarpone alle fragole, versate metà della crema chantilly ( l’altra metà servirà più avanti per ricoprire il vostro tronchetto ) e mescolando dolcemente amalgamate bene le due creme fino a formarne una densa.

    Preparazione del tronchetto

    Su una superficie piana stendete due fogli di pellicola trasparente per alimenti sovrapponendole leggermente. Tagliate il pandoro nel senso della grossezza ( si formeranno tante stelle per intenderci ) e posizionatele una vicina all’altra sui fogli di pellicola. Se le mettete bene non avrete bisogno di riempire i buchi che si formano tra una stella e l’ altra.

    Prendete un foglio di carta da forno e posizionatelo sul pandoro, quindi stendetelo con un mattarello. Passate col mattarello su tutti i dischi di pandoro al fine di appiattirlo, poi passate con le mani cercando di appiattirlo il più possibile.

    Con un pennello per dolci imbevete di liquore le fette di pandoro. Fate attenzione a non bagnarlo troppo ma nemmeno troppo poco, quindi stendete su tutta la superficie la crema al mascarpone alle fragole e crema chantilly. A questo punto, arrotolate il tutto ben stretto, aiutandovi con la pellicola trasparente e posizionate in frigorifero per almeno 3 ore.

    Passato il tempo indicato nella ricetta, rifinite i bordi con un coltello, poi tagliate il rotolo di pandoro in due pezzi (uno grosso e uno più piccolino). Sistemate il pezzo più grosso al centro di un piatto da portata, creando un tronco, mentre il pezzo più piccolo andrà tagliato in due creando dei piccoli tronchi.

    Posizionate i due piccoli tronchi vicino a quello più grosso e spalmate il Tronchetto con la crema chantilly rimasta, poi con l’ aiuto di un cucchiaio rigate tutta la superficie.

  2. Decorazione del tronchetto

    Per la decorazione del tronchetto ho utilizzato ribes e foglie di mandarino, che ho lavato accuratamente e asciugato con più cura. Poi ho montato quasi completamente un albume, intinto nel composto il ribes e le foglie, quindi le ho cosparse di zucchero e messe ad asciugare. Una volta asciutte le ho posizionate sul dolce ed ho messo tutto in frigorifero fino al momento di servire.

Conservazione

Il tronchetto di pandoro con mascarpone alle fragole e crema chantilly si conserva in frigorifero coperto con pellicola trasparente per almeno 3/4 giorni.

Consigli utili

Per preparare il tronchetto di pandoro con mascarpone alle fragole e crema chantilly ho usato la panna vegetale, ma se preferite potete tranquillamente usare la panna tradizionale ( basta ricordarsi di aggiungere qualche cucchiaio di zucchero ). Inoltre, per la preparazione del dessert ho utilizzato liquore puro, ma se per voi risulta troppo forte, potete aggiungere al liquore qualche cucchiaiata di acqua.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 106 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.