Crea sito

Spumante di sambuco e fragole

Lo spumante di sambuco e fragole è una preparazione semplice e veloce. Dal bel colore rosato, dal gusto delicato e dolce, è una bibita analcolica che si può preparare in casa ed è fatta con prodotti naturali.

Scopriamo la ricetta.

Autore

Ricetta realizzata da Basilicorosa. Fotografia di Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi continuare a seguirmi, iscriviti alla mia pagina Facebook cliccando qui oppure iscriviti alla mia pagina di Instagam cliccando qui per non perderti nemmeno una ricetta.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1litro e mezzo Acqua (naturale)
  • 150 g Miele millefiori
  • 10 Ombrelle di (fiori di sambuco)
  • 1 Limone (grosso)
  • q.b. Scorza di limone
  • 6 Fragole (grosse)
  • 2 cucchiaini Alcol puro (per alimenti)

Preparazione

  1. Spumante di sambuco e fragole

    Per preparare lo spumante di sambuco e fragole per prima cosa raccogliete i fiori di sambuco, e lavateli sotto l’acqua corrente. Prendete un grosso vaso a chiusura ermetica, mettete i fiori di sambuco, ma non prima di averli privati dei gambi.

    A parte, in un piccolo pentolino versate il miele, qualche cucchiaio di acqua e fate amalgamare completamente girando spesso. Una volta che il miele è intiepidito, versate nel vaso l’acqua, il miele, la scorza di mezzo limone, le fragole tagliate a metà e il succo del limone.

    Chiudete il contenitore e posizionate in un luogo ben illuminato per un giorno intero, avendo l’accortezza di scuoterlo ogni tanto con movimenti delicati. Durante questa operazione noterete che spesso si formerà all’ interno del contenitore della fermentazione, aprite semplicemente il barattolo e poi richiudete.

    Il giorno successivo, con l’ aiuto di un colino a maglie finissime, o con un telo di cotone filtrate lo spumante e travasate in bottiglie. Io amo particolarmente le bottiglie scure della birra visto che sono resistenti, ma potete tranquillamente usare bottiglie chiare, che non andranno riempite fino al collo ( lasciate uno spazio vuoto di 5 dita ).

    Una volta che lo spumante è nelle bottiglie, per un giorno interno non tappate del tutto, ma appoggiate solo il tappo non facendo passare aria. Passata anche questa giornata tappate, e a questo punto noterete che comincerà il processo di fermentazione.

    Riponete le bottiglie in luogo fresco e lontano da umidità. Passati 15/20 giorni, il vostro spumante è pronto per essere sorseggiato,e potete unire l’alcool per far sì che si conservi più a lungo.

    Attenzione

    Per due o tre giorni ricordatevi di aprire almeno una volta al giorno la bottiglia per evitare che esploda durante il processo di fermentazione.

Conservazione

  1. Lo spumante di sambuco e fragole si conserva bene in luoghi asciutti per 4 mesi, anche se una volta aperto sarà difficile non finirlo alla svelta.

Consigli utili

Per preparare lo spumante di sambuco e fragole potete sostituire il miele con lo zucchero e aumentare o diminuire la dose in base ai vostri gusti. Tenete presente che nella ricetta sopra descritta il gusto non è particolarmente dolce.

(Visited 530 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.