Risotto con taleggio zucca e radicchio trevigiano

Il risotto con taleggio zucca e radicchio trevigiano è un risotto semplice da preparare e di facile realizzazione. Primo piatto saporito e saziante, l’ ho preparato perchè mi è stata regalata un’ ottima zucca mantovana ( so che non è proprio la stagione, ma questa è più buona di quelle acquistate nel periodo giusto ) e del radicchio trevigiano. Da qui l’idea di questo buonissimo e cremosissimo risotto.

Scopriamo la ricetta.

Autore

Ricetta realizzata da Basilicorosa. Fotografia di Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi continuare a seguirmi, iscriviti alla mia pagina Facebook cliccando qui oppure iscriviti alla mia pagina di Instagam cliccando qui per non perderti nemmeno una ricetta.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 200 g Zucca mantovana
  • q.b. Acqua
  • 1 Dado (vegetale)
  • q.b. Sale grosso
  • q.b. Olio di oliva
  • 1/2 spicchio Aglio
  • 350 g Riso (basmati)
  • q.b. Grappa (di uva nera)

Preparazione

  1. Risotto con taleggio zucca e radicchio trevigiano

    Per preparare il risotto con taleggio zucca e radicchio trevigiano, per prima cosa puliamo la zucca dalla parte dello scarto, dai semi, e passiamola sotto l’acqua corrente. Prendete una grattugiata a fori larghi e grattugiate tutta la zucca, mentre nel frattempo preparate un brodo vegetale con l’aiuto di un dado e sale grosso.

    In una grossa padella antiaderente fate un giro di olio. Versate la zucca, l’ aglio e fate rosolare schiacciando spesso con una forchetta. Quando la zucca si presenta morbida al tatto, versate il riso,  che farete tostare. Una volta tostato spruzzate un pochino di grappa, fate evaporare e cominciate ad aggiungere un mestolo di brodo. Man mano che questo si asciuga, versatene altro e a metà cottura incorporate il taleggio tagliato a pezzetti.

    Proseguite la cottura del risotto, e due minuti prima di spegnere il fuoco aggiungete il radicchio trevigiano precedentemente tagliato a pezzi e completate la cottura.

    Spegnete e servite ancora caldo.

     

Conservazione

  1. Il risotto con taleggio zucca e radicchio trevigiano si conserva in frigorifero per un giorno anche se è consigliabile consumarlo appena fatto.

Consigli utili

Il risotto con taleggio zucca e radicchio trevigiano, può essere preparato anche con gorgonzola o robiolina, che andranno a sostituire in toto il taleggio. Inoltre se al vostro piatto volete donare ancora più cremosità, vi basta aggiungere appena poco prima di spegnere un paio di cucchiaiate di panna da cucina.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 411 times, 1 visits today)

Pubblicato da basilicorosa

Nata come fotografa amatoriale, in un preciso momento della mia vita è successo qualcosa di magico e di inaspettato.. Ho iniziato a fotografare ciò che cucinavo, mi piaceva e mi divertivo pure. Così dopo un lungo periodo in cui avevo considerato la cosa come un obbligo e nulla di più, ho iniziato ad appassionarmi e divertirmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.