Risotto con porri zafferano e sugo di salsiccia

Il risotto con porri zafferano e sugo di salsiccia è un primo piatto un tantino elaborato, ma che vi consiglio assolutamente di provare perchè è buonissimo! In questo risotto la dolcezza dei porri, si sposa benissimo con la sapidità della salsiccia, il gusto unico del taleggio e quello inconfondibile dello zafferano.

Perfetto per un pranzo in famiglia, è adatto anche se avete ospiti a cena e volete stupirli con un primo piatto gustoso e davvero saporito!

Scopriamo la ricetta.

Autore

Ricetta realizzata da Basilicorosa. Fotografia di Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi continuare a seguirmi, iscriviti alla mia pagina Facebook cliccando qui oppure iscriviti alla mia pagina di Instagam cliccando qui per non perderti nemmeno una ricetta.

Sponsorizzato da Amoretti di Lorenzo

Risotto con porri zafferano e sugo di salsiccia
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • q.b. Acqua
  • 1 Dadi (vegetale)
  • q.b. Sale grosso
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (di Amoretti Lorenzo)
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Aglio
  • 150 g Salsiccia
  • 250 g Passata di pomodoro
  • 1 Porro (grosso)
  • 1 Cipolla (rossa piccola)
  • 350 g Riso (Flora)
  • 1 bustina Zafferano
  • 1/2 bicchierino Grappa
  • 50 g Taleggio
  • q.b. Grana Padano DOP

Preparazione

  1. Risotto con porri zafferano e sugo di salsiccia

    Per preparare il risotto con porri zafferano e sugo di salsiccia, preparate prima di tutto un brodo vegetale composto da un dado e un pizzico di sale grosso.

    A parte prendete un piccolo tegamino e versateci un filo di olio, il trito di prezzemolo e aglio. Fate rosolare gli ingredienti per una manciata di minuti e unite la salsiccia sbriciolata con le mani. Abbassate al minimo il fuoco e schiacciate diverse volte la salsiccia con la forchetta al fine di non avere dei grossi pezzi. Una volta cotta la salsiccia, versate la passata di pomodoro e fate cuocere per una quindicina di minuti a fuoco medio.

    Una volta che il sugo di pomodoro è pronto, prendete un grosso porro, privatelo dallo scarto, fate altrettanto con la cipolla, lavateli sotto l’acqua corrente e affettateli sottilmente.

    In una grossa padella antiaderente, fate un giro di olio, versate il porro e la cipolla e fateli soffriggere. A doratura completa versate il riso e fatelo tostare. Poi sfumate con la grappa, e a sfumatura completa cominciate a versare il brodo e la bustina di zafferano.

    Man mano che il brodo si asciuga versate altro brodo. 5 minuti prima di spegnere aggiungete il taleggio e una manciata molto generosa di formaggio grattugiato e completate la cottura.

    Spegnete il fuoco, versate il risotto nei piatti e sopra ad ogni piatto mettete due o tre cucchiaiate generose di ragù di salsiccia e servite ancora caldo.

  2. Risotto con porri zafferano e sugo di salsiccia

Conservazione

  1. Il ragù di salsiccia si conserva in frigorifero per tre giorni se appositamente coperto, mentre il risotto si conserva per un giorno, anche se è preferibile consumarlo appena fatto.

Consigli utili

Se volete rendere il vostro risotto con porri zafferano e sugo di salsiccia ancora più cremoso, potete aggiungere una o due cucchiaiate di panna da cucina vegetale.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 1.037 times, 1 visits today)

Pubblicato da basilicorosa

Nata come fotografa amatoriale, in un preciso momento della mia vita è successo qualcosa di magico e di inaspettato.. Ho iniziato a fotografare ciò che cucinavo, mi piaceva e mi divertivo pure. Così dopo un lungo periodo in cui avevo considerato la cosa come un obbligo e nulla di più, ho iniziato ad appassionarmi e divertirmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.