Pasta fredda con pollo e cipolla

Per chi in estate non vuole rinunciare ad un buon primo, basta preparare la pasta fredda! Ma come si può preparare una pasta fredda? Dipende tutto dai vostri gusti e dagli ingredienti che amate di più! Oggi vi ho preparato la ricetta della pasta fredda con pollo e cipolla, ricetta semplice e veloce che può anche diventare piatto unico, perfetto per i pranzi d’ estate.

Scopriamo la ricetta.

 

 

Sponsorizzato da Amoretti di Lorenzo

pasta fredda con pollo e cipolla
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Sedanini Rigati
  • 1 Petto di pollo
  • q.b. Cipolla
  • 4 Wurstel di maiale
  • 40 g Olive nere
  • 50 g Pomodorini gialli
  • 50 g Pomodori piccadilly
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (Amoretti di Lorenzo)
  • 1 Mozzarella di bufala

Preparazione

  1. Per preparare la pasta fredda con pollo e cipolla come prima cosa mettere a bollire l’acqua col sale. A bollore raggiunto versate la pasta, fatela cuocere, scolatela ancora al dente, passatela subito sotto l’acqua ben fredda, e mettetela in una zuppiera dove la irrorate con un’ abbondante spruzzata di olio extravergine d’oliva come quello di Amoretti di Lorenzo e mescolate con cura.

    In una piccola padella antiaderente fate cuocere il petto di pollo assieme ad un filo di olio, regolate di sale e fate raffreddare. Quando è ben freddo tagliatelo a cubettini piuttosto piccoli e aggiungetelo alla pasta.

    Quindi tagliate a rondelle i wurstel, la mozzarella, le olive, i pomodori rossi e gialli, e qualche fettina piuttosto sottile di cipolla. Aggiungete tutto alla pasta, mescolate con cura tutti gli ingredienti e ponete in frigorifero per circa 15 minuti.

Conservazione

  1. La pasta fredda con pollo e cipolla si conserva in frigorifero per un paio di giorni se appositamente coperta da pellicola per alimenti.

Consigli utili

La pasta fredda può anche essere preparata con pollo e wurstel cotti alla griglia. Inoltre, se il tempo ve lo consente, fate raffreddare la pasta in frigorifero per almeno un’ora prima di servirla, in modo che possa insaporirsi maggiormente.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 242 times, 1 visits today)

Pubblicato da basilicorosa

Nata come fotografa amatoriale, in un preciso momento della mia vita è successo qualcosa di magico e di inaspettato.. Ho iniziato a fotografare ciò che cucinavo, mi piaceva e mi divertivo pure. Così dopo un lungo periodo in cui avevo considerato la cosa come un obbligo e nulla di più, ho iniziato ad appassionarmi e divertirmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.