Acqua di rose

L’ acqua di rose è un preparato di facile e veloce preparazione che non può assolutamente mancare a chi ha questi fiori a disposizione. Le rose da utilizzare devono essere rosse o rosa e rigorosamente biologiche.

Scopriamo la ricetta.

Autore

Ricetta realizzata da Basilicorosa. Fotografia di Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi continuare a seguirmi, iscriviti alla mia pagina Facebook cliccando qui per non perderti nemmeno una ricetta.

Acqua di rose
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Acqua (distillata)
  • 8 g Petali di rosa (rossa o rosa)

Preparazione

  1. Per preparare l’acqua di rose per prima cosa raccogliete le rose fresche. Lavatele velocemente sotto l’acqua fresca e asciugatele delicatamente. Mettete l’acqua in un pentolino, portatela ad ebollizione, e nel frattempo sfogliate i petali. Quando l’acqua comincia a bollire gettate i petali di rosa e fate bollire a fuoco medio per 5 minuti. Fate raffreddare e passate tutto in un contenitore a chiusura ermetica.

    Lasciate in infusione per un paio di giorni. Passato il tempo necessario filtrate con un colino a maglie fini o con una pezza di cotone e conservate in frigorifero.

Conservazione

  1. L’acqua di rose si conserva in frigorifero per un mese. A tale scopo è opportuno non prepararne grosse quantità.

Proprietà dell'acqua di rose

L’acqua di rose è un preparato antichissimo. Da sempre costituisce uno dei più apprezzati rimedi per la bellezza del viso, e può essere usata in presenza di rughe, acne, pelle danneggiata da cosmetici, capillari dilatati, pelle flaccida.

Avvertenze

Le informazioni contenute in questa pagina sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento. Esse non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso è necessario contattare il proprio medico.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 575 times, 1 visits today)

Pubblicato da basilicorosa

Nata come fotografa amatoriale, in un preciso momento della mia vita è successo qualcosa di magico e di inaspettato.. Ho iniziato a fotografare ciò che cucinavo, mi piaceva e mi divertivo pure. Così dopo un lungo periodo in cui avevo considerato la cosa come un obbligo e nulla di più, ho iniziato ad appassionarmi e divertirmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.