Crostata salata senza cottura

La crostata salata senza cottura è una pietanza molto semplice da realizzare ma allo stesso tempo molto sfiziosa e saporita. La crostata salata senza cottura è un piatto molto fresco, ideale da preparare in estate e conservare in frigorifero. Ha un guscio croccante ed un ripieno cremoso, perfetta in questi giorni di caldo, quando non si ha voglia di accendere i fornelli. Il guscio si crea con i biscotti salati tritati, la farina di pistacchio e il burro sciolto, si fa riposare circa 30 minuti in frigorifero e poi si farcisce con stracchino, ricotta e viene arricchita con prosciutto crudo, fichi freschi e granella di pistacchio. Molto facile da preparare, saporita e sfiziosa, ideale per rallegrare e arricchire le tavole estive, la crostata salata senza cottura si prepara in pochi minuti e necessita di 1 ora di riposo in frigorifero prima di essere assaporata in tutta la sua bontà!

Crostata salata senza cottura
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni8 – 10
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

Ingredienti per la base

240 g salatini (Ritz)
40 g farina di pistacchi
140 g burro

Ingredienti per la farcia

250 g stracchino
300 g ricotta
2 cucchiai parmigiano grattugiato

Ingredienti per il topper

5 fichi (bio)
100 g prosciutto crudo
q.b. granella di pistacchi

Strumenti

Passaggi

Preparazione della base

Per realizzare la base della crostata salata senza cottura raccogliere i salatini

e polverizzarli con un mixer, aggiungere la farina di pistacchi e

il burro fuso. Quindi amalgamare bene gli ingredienti e

versare il composto ottenuto in uno stampo da crostata con fondo removibile o a cerniera apribile, dal diametro di 26 centimetri. Compattarlo con il fondo di un bicchiere formando uno strato omogeneo, in modo da formare il guscio della crostata salata. Far riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Preparazione della farcia

Nel frattempo si passa alla preparazione della farcia cremosa per la crostata salata senza cottura: versare in una ciotola lo stracchino e la ricotta sgocciolati, il formaggio grattugiato e

amalgamare gli ingredienti fino a rendere il composto omogeneo.

Composizione della crostata salata

Trascorso il tempo di riposo del guscio, riprenderlo dal frigorifero e farcirlo con la crema ottenuta, magari aiutandosi con una sac – a – poche.

crostata salata senza cottura

Creare dei ciuffetti rialzati con la crema di formaggio, unire il prosciutto, avvolgendolo su sé stesso, per creare delle roselline.

crostata salata senza cottura

Intanto tagliare i fichi freschi (lavati e asciugati) in sei spicchi e

alternarli alle roselline di prosciutto. Infine spolverare con una manciata di granella di pistacchi e riporre in frigorifero per un’oretta prima di mangiarla.

crostata salata senza cottura

Se vi piacciono le nostre ricette potete seguirci anche su Instagram cliccando qui, e su Facebook cliccando qui per non perdere tutte le novità.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!