Crea sito

Polipetti affogati

I protagonisti della ricetta di oggi sono i miei molluschi preferiti: i polipetti!
La ricetta dei polipetti affogati è molto versatile, può essere usata sia per un ricco antipasto, sia come condimento per la pasta e sia come secondo accompagnato con dei crostini di pane duro. La ricetta dei polipetti affogati è un piatto di origine campana, molto delizioso e con un intenso sapore di mare, e per questo occorre procurarsi dei polipetti freschissimi. I polipetti si distinguono dai moscardini in quanto hanno due file di ventose sui tentacoli, invece i moscardini ne hanno una sola e sono meno pregiati.

ricetta polipetti affogati
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Giorno 21 Ore
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4polipetti (da circa 100 – 150 grammi l’ uno)
  • 40 golio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 150 gacqua
  • 170 gpomodorini
  • q.b.sale
  • Mezzo bicchierevino bianco

Preparazione

  1. Per iniziare, lavare con abbondante acqua corrente i polipetti, rivoltare la sacca e eliminare le interiora e gli occhi con la forbice, togliere il becco facendo pressione ai lati del buco che si vede tra i tentacoli.

  2. Versare l’ olio in una padella, aggiungere l’ aglio e farlo rosolare.

  3. polipetti affogati

    Aggiungere i polipetti e farli rosolare con il vino bianco per circa 10 minuti a fuoco basso.

  4. polipetti affogati

    Aggiungere i pomodorini e l’ acqua e far cuocere per circa 30 minuti, o fin quando si inteneriscono. Aggiustare di sale.

  5. polipetti affogati

    I polipetti affogati sono pronti, si possono aggiungere dei crostini di pane duro, il pepe o il peperoncino a seconda dei gusti.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!