Crema bicolore con farro, ricetta vegana

Crema bicolore con farro. E’ iniziato l’autunno, ormai è ufficiale: temperature in ribasso, pioggia e, almeno qui da noi, anche la prima neve.
Con il cambio delle temperature cambiano anche i gusti culinari, si preferiscono, soprattutto alla sera, minestre, risotti, creme… insomma, qualcosa che scaldi e che, in qualche modo, ci consoli.
A me le creme piacciono sempre, anche con la bella stagione mi capita di prepararne qualcuna e di gustarmela fredda o a temperatura ambiente come, ad esempio la Crema fredda di zucchine
La crema bicolore con farro l’ho preparata con la zucca delica, che ha polpa dolce e compatta, e il cavolo nero, che io adoro. Le proprietà di questi due fantastici ortaggi autunnali sono conosciute, ma io ve ne ricordo qualcuna nel caso ci fosse bisogno di “convincervi” a provare la crema bicolore con farro.

Zucca Delica: detta anche zucca veneta o mantovana, ha polpa compatta e meno filosa, quindi più adatta per creme, minestre e mousse. La zucca delica è l’elemento fondamentale per i mitici tortelli di zucca che a Mantova fanno parte dell’antica e nobile cucina dei Gonzaga . E’ dolce, molto versatile, ha poche calorie ed è facilmente digeribile. Può essere utilizzata nelle diete ipocaloriche e dai diabetici. La polpa è rinfrescante, diuretica e aiuta a regolare l’intestino.  Come tutti i frutti e gli ortaggi di colore arancione, è una buona fonte di caroteni e pro-vitamina A.
La polpa della zucca è ricca anche di sali minerali, soprattutto di fosforo, ferro, magnesio e potassio e vitamine coma la C e le vitamine del gruppo B. (font dal web: spaghetti&mandolino, greenstyle e ortore)

Cavolo nero: Anche il cavolo nero è ricco di antiossidanti, sali minerali e vitamine. E’ conosciuto soprattutto come ingrediente della classica ribollita toscana, ma si tratta di un ortaggio molto versatile, che si presta a numerose preparazioni.
Studi recenti lo indicano inoltre come particolarmente utile nella prevenzione dei tumori, nella cura dell’ulcera gastrica e come formidabile scudo naturale contro l’influenza. (fonti dal web: la cucina italiana, tuttogreen)

Crema bicolore con farro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crema bicolore con farro

Per la crema di zucca

  • 1/2 kgZucca delica (già pulita)
  • 1Cipolla media
  • 1 lBrodo vegetale (caldo)
  • q.b.Olio extravergine di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero in grani (macinato al momento)

Per la crema di cavolo nero

  • 350 gCavolo nero fresco (già pulito)
  • 1 spicchioAglio
  • 1/2 lBrodo vegetale
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero in grani (macinato al momento)
  • 1Patata media

Per terminare

  • 180 gFarro bollito

Strumenti

  • Frullatore a immersione

Preparazione della crema bicolore con farro

Preparazione crema di zucca

  1. Preparate il brodo vegetale (io vi consiglio di tenere conto anche del quantitativo necessario alla crema di cavolo nero)

    Togliete i semi e la buccia dalla zucca, lavatela e riducetela a tocchetti.

    Pulite e tritate la cipolla e poi fatela rosolare, assieme alla zucca, per 4-5 minuti a fuoco vivace, con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

    Aggiungere il brodo vegetale fino a coprire appena la zucca e lasciar cuocere per 15 minuti (la zucca deve risultare morbida) aggiungendo, solo se serve, dell’altro brodo e poco per volta onde evitare di avere poi una crema troppo liquida.

    Aggiustate di sale e pepe, riducete in crema con il frullatore ad immersione fino ad avere un composto omogeneo. Se dovesse risultare troppo denso (regolatevi secondo il vostro gusto personale), aggiungete 1-2 mestolini di brodo vegetale.

    Tenete da parte.

Preparazione crema di cavolo nero e farro

  1. Pulite le foglie di cavolo nero togliendo la parte di costa più coriacea.

    Con il coltello riducetelo a striscioline e poi lavatelo accuratamente e fatelo sgocciolare.

    Sbucciate la patata, lavatela e tagliatela a tocchetti.

    Mettete a bollire l’acqua per cuocere il farro.

    Fate rosolare il cavolo nero con lo spicchio d’aglio sbucciato e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva per 3-4 minuti. Poi unite la patata e il brodo vegetale senza coprire.

    Cuocere per 15-20 minuti, aggiustando di sale e pepe, e aggiungendo, solo se strettamente necessario, dell’altro brodo.

    Quando cotto, riducete in crema con il frullatore ad immersione.

    Mentre le due creme cuociono, lessate il farro come da indicazioni riportate sulla confezione.

Impiattamento

  1. Prendete una ciotola o un piatto fondo, dividetela a metà idealmente. Su una metà versate la crema di zucca e sull’altra la crema di cavolo nero.

    Al centro create una striscia con il farro bollito, creando un divisorio tra le due creme.

    La vostra crema bicolore con farro è pronta per fare la sua bella figura in tavola.

    Torna alla Home

    Se vi fa piacere potete seguirmi anche su Facebook e su Instagram

  2. Crema bicolore con farro

Alcuni suggerimenti

Le creme si conservano in frigorifero, in recipienti ben chiusi, per 2-3 giorni.

Potete arricchire ulteriormente la ricetta con dei semi di zucca e di sesamo bianco tostato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.