Carpaccio di salmone marinato con lime e sesamo

Carpaccio di salmone marinato con lime e sesamo. Ecco una ricetta che ho quasi inventato. Quasi perchè una mattina alla radio ho sentito dire che il carpaccio di salmone marinato con lime e sesamo era davvero buono, così ho preso nota e poi, visto che non hanno spiegato il procedimento ho provato. Naturalmente non ci ho azzeccato al primo colpo anche se, devo dire, qui nessuno si è lamentato. Ora che la ricetta è ben collaudata, ho deciso di condividerla con voi.

Carpaccio di salmone marinato con lime e sesamo
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20-30 minuti
  • Cottura:
    12 ore
  • Porzioni:
    3-4 persone
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

  • 300 g Salmone (affettato per carpaccio)
  • 1-2 Lime
  • 2 cucchiai Sesamo (Bianco e nero)
  • 2 cucchiai Salsa di soia
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero (Macinato al momento)
  • 2-3 cucchiai Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Carpaccio di salmone marinato con lime e sesamo

    Acquistate un bel filetto di salmone specificando chiaramente che lo dovete marinare e mangiare crudo. Se, come me, non siete molto brave ad affettarlo chiedete al vostro pescivendolo di fiducia di prepararvelo.

    Dopo averlo sciacquato ed asciugato, tamponando con carta da cucina ciascuna fetta, disponetelo su un piatto da portata. Se riuscite a fare un unico strato è meglio, in caso contrario, provvederete a preparare uno strato alla volta.

    In un padellino antiaderente fate tostare il sesamo. Continuate a muoverlo per non bruciarlo e appena assume un colore nocciola spegnete e mettetelo in un piatto.

    Ora preparate un’emulsione con l’olio extravergine di oliva, il succo dei lime (a piacere vostro), la salsa di soia ed il sale fino. Mischiate bene bene fino a quando risulterà omogenea.

    Spolverate leggermente le fette con del pepe nero macinato al momento (poco!). Distribuite il condimento, aiutandovi con un cucchiaio, sulle fette di salmone. Quando avrete terminato il liquido, cospargete la superficie con il sesamo tostato.

    Coprite tutto con pellicola da cucina e mettete a marinare in frigorifero.

    Io, solitamente, preparo il carpaccio di salmone marinato con lime e sesamo al mattino, lasciandolo marinare tutto il giorno.

Note

Carpaccio di salmone marinato con lime e sesamo

E’ molto importante che voi diciate al pescivendolo che dovete preparare una pietanza solamente marinata e non cotta, ne va della vostra salute e di quella dei vostri commensali.
In questo caso io ho usato il sesamo bianco e nero per un migliore effetto visivo, ovviamente potete usarlo di un solo colore. Lascio a voi la scelta in base al vostro gusto personale.
Non l’ho ancora fatto ma la prossima volta voglio provare ad usare, al posto dell’olio extravergine d’oliva, il mio Nettare degli Deil’olio aromatizzato che mi preparo spesso.

Se vi fa piacere potete seguirmi anche su Facebook

Precedente Insalata di farro con zucchine e speck croccante, ricetta estiva Successivo Pasta con crema di rucola e code di gambero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.