Fichi con gorgonzola, noci e pesto di rucola

Fichi con gorgonzola, noci e pesto di rucola. Un proverbio toscano dice “Settembre, l’uva e il fico pende”. Io amo particolarmente il mese di settembre ed uno dei motivi è proprio legato ai fichi, che mi piacciono particolarmente. Ai fichi sono attribuite molte proprietà benefiche, come ad esempio combattere la stitichezza e la pancia gonfia, antinfiammatorie, di protezione della pelle, energetiche e ricostituenti. Contengono potassio, ferro, calcio, fibre, vitamine, acidi grassi Omega 3 ed Omega 6. Sono sconsigliati ai diabetici, in quanto molto zuccherini, e a coloro che soffrono di calcoli renali o alla cistifellea per il loro contenuto di ossalati (fonte: www.portalebenessere.com). Io fortunatamente me li posso gustare senza grossi problemi e così ho pensato di utilizzarli per questo sfizioso antipasto di fichi con gorgonzola, noci e pesto di rucola. Un doveroso grazie al mio amico Mario Chef Consagro per la sua preziosa consulenza ed i suoi suggerimenti.

Fichi con gorgonzola, noci e pesto di rucola

Ingredienti per 4 persone:

8 fichi maturi e sodi
200 g di gorgonzola dolce e cremoso
8 gherigli di noce
20 g di rucola
25 ml di olio extravergine di oliva
25 ml di olio di semi (io avevo quello di girasole
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Con uno strofinaccio umido, o carta da cucina, pulite bene i fichi e teneteli da parte. Tritate metà dei gherigli di noce con il coltello, tenete gli altri per la decorazione, e mettete da parte. In una ciotola lavorate bene il formaggio, precedentemente tagliato a tocchetti, con un cucchiaio di legno fino a quando risulterà molto cremoso e non presenterà grumi; unite le noci tritate e mescolate bene per amalgamare il tutto.  Con un coltello affilato tagliate i fichi a spicchi senza arrivare in fondo, poi apriteli leggermente. Con un cucchiaino (o una spatolina) ponete il composto di formaggio e noci al centro, cercando poi di spalmarne un pochino tra uno spicchio e l’altro. Ponete i “fiori” di fico ottenuti in una scatola con coperchio e mettete in frigorifero fino al momento di servirli. Preparate ora il pesto di rucola: mondatela, lavatela ed asciugatela. Tritatela piuttosto finemente con un coltello e poi mettetela nel mixer con un pizzico di sale e pepe; frullate il tutto aggiungendo, poco per volta, l’olio (entrambi i tipi). Utilizzando tutta la quantità d’olio indicata otterrete un pesto piuttosto fluido, quindi regolatevi secondo il vostro gusto. Prima di servire guarnite i fichi con alcune gocce di pesto di rucola, portate in tavola e gustatevi i vostri fichi con gorgonzola, noci e pesto di rucola.

Fichi con gorgonzola, noci e pesto di rucola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.