Melanzane grigliate, pecorino, basilico

Melanzane grigliate, pecorino, basilico. Un contorno ricco, gustoso e decisamente estivo le melanzane grigliate, pecorino, basilico. Le melanzane grigliate mi sono sempre piaciute e mi sempre piaciuto abbinarle al pecorino toscano, non troppo stagionato. Qualche giorno fa mi è venuto in mente che avrebbe potuto essere proprio una portata, arricchita con un leggero e semplice pesto di basilico, adatta ad un secondo oppure come uno stuzzicante antipasto. Le melanzane grigliate, pecorino, basilico sono facilissime da preparare, possono essere trasportate con facilità e quindi ben si prestano ai menu per le gite fuori porta.

Melanzane grigliate, pecorino, basilico

Ingredienti per 4 persone:

2 melanzane tonde belle sode
100 g circa di pecorino toscano non troppo stagionato
20 foglie di basilico
1 bustina di pinoli (facoltativo)
Olio extravergine di olive
sale q.b.

Preparazione:

Lavate bene le melanzane, asciugatele e tagliatele a fette spesse di 1 centimetro circa; salatele leggermente e ponetele a spurgare l’acqua di vegetazione per un’ ora. Pulite le foglie di basilico con carta da cucina leggermente inumidita, ponetele nel mixer e, aggiungendo un filo d’olio, riducetele in purea. Dovrete ottenere un pesto abbastanza fluido ma non troppo liquido, vi conviene aggiungere l’olio poco per volta. Prendete il pecorino, togliete la crosta e grattugiatelo dalla parte dei fori larghi, così da ottenere delle scagliette di formaggio. Se vi piacciono i pinoli tostateli, facendo attenzione a non bruciarli, in un padellino antiaderente per qualche minuto. Con la carta da cucina asciugate le melanzane e poi grigliatele a seconda del vostro gusto, io non le faccio cuocere troppo, un paio di minuti per parte, e fatele raffreddare; se volete salatele ancora, io non l’ho fatto in quanto già insaporite precedentemente e anche in considerazione del sapore sapido del formaggio. Disponetele su un piatto da portata, spalmatele leggermente con il pesto di basilico, distribuitevi sopra le scagliette di formaggio e, se li usate, i pinoli tostati. Se vi avanza del pesto potete usarlo per decorare prima di servire in tavola. Il contrasto di sapori che sentirete è molto gradevole e stuzzicante.

Melanzane grigliate, pecorino, basilico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.