Insalata di rinforzo alle acciughe, ricetta sfiziosa

Insalata di rinforzo alle acciughe. La prima volta che ho sentito parlare dell’insalata di rinforzo è stata alla radio, qualche giorno prima della vigilia di Natale, lì per lì, ad essere sincera, ho pensato di aver compreso male ed ho lasciato perdere. Qualche giorno dopo però mio marito mi ha portato a casa una rivista di cucina e, in allegato ad essa, ho trovato un depliant pubblicitario di una marca di acciughe; all’interno vi ho trovato alcune ricette e tra queste quella relativa all’ insalata di rinforzo alle acciughe! A questo punto non ho potuto esimermi dal capire quale fosse il suo significato e dal provarla. Ho pertanto scoperto che si tratta di una ricetta tradizionale napoletana nata per dare “rinforzo” alle cene della vigilia in quanto, almeno nei tempi andati, si trattava di cene composte da piatti leggeri. Quale che sia il suo significato, io ho trovato l’insalata di rinforzo alle acciughe molto sostanziosa e saporita, me la sono gustata per cena e l’ho considerata un piatto unico.

Insalata di rinforzo alle acciughe

Ingredienti per 4 persone:

1 cavolfiore medio
1 falda di peperone rosso sott’aceto
1 falda di peperone giallo sott’aceto
80 g di olive taggiasche
2 cucchiai di capperi
8 filetti di acciughe sott’olio
1 mazzetto piccolo di prezzemolo
3 cucchiai di aceto di vino bianco
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Dividete il cavolfiore in cimette, lavatelo e lessatelo per 10/12 minuti in acqua bollente salata: dovrà rimanere sodo per non disfarsi, quindi controllate bene la cottura; scolatelo e lasciatelo intiepidire. In una ciotola capiente versate l’aceto e l’olio, unite il prezzemolo tritato, il sale, il pepe macinato al momento ed amalgamate bene. Spezzettate i filetti di acciuga, tagliate a pezzetti i peperoni, unite anche le olive e i capperi e mischiate bene. Quando il cavolfiore sarà tiepido irroratelo con il contenuto della ciotola, mischiate bene ma con delicatezza fino a quando le cimette saranno ben condite, lasciate riposare per qualche ora e servite la vostra insalata di rinforzo alle acciughe a temperatura ambiente.

Insalata di rinforzo alle acciughe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.