Zuppa di verze, patate, salsicce – ricetta tipica

Zuppa di verze, patate, salsicce. La ricetta della zuppa di verze, patate, salsicce, in dialetto vicentino chiamata “Supa de verze, patate e luganeghe”, è tipica della campagna vicentina nel periodo invernale. Si tratta di un piatto semplice, della tradizione contadina, adatto alle uggiose serate invernali per scaldarsi dopo il lavoro nei campi, utilizzando i prodotti della fattoria. Come potete intuire, la presenza delle patate e delle salsicce rende questa pietanza piuttosto nutriente e non richiede l’utilizzo di grandi quantità di condimenti: la “luganega” basta già da sé come condimento. In alcuni casi, questa zuppa, poteva essere arricchita con l’aggiunta di riso.
La verza è ricca di vitamina A, di minerali come potassio, ferro, fosforo e calcio. Ad essa sono attribuite anche proprietà curative per bronchiti, asma, risulta molto utile anche per chi soffre di dolori reumatici.

Zuppa di verze, patate, salsicce - La Barbacucina

Ingredienti:

1 piccola verza
4 salsicce
4 patate medie
1/2 l circa di brodo vegetale
30 g di burro (in alternativa 2 cucchiai di olio extravergine di oliva)
1 rametto di rosmarino (facoltativo: si tratta di un’aggiunta mia personale)
grana padano grattugiato
crostini di pane (facoltativo)

Preparazione:

La preparazione di questa zuppa di verze, patate, salsicce, rispecchia la semplicità del piatto che vi ho proposto. Non richiede particolari doti culinarie, solo un pizzico di curiosità per sperimentare ricette sconosciute e buona volontà.
Per prima cosa preparate il brodo vegetale.
Nel mentre, pulite la verza togliendo la parte più dura e tagliate la foglie a listarelle. Lavatela bene e fatela sgocciolare.
Sbucciate le patate, lavatele e riducetele a tocchetti di media dimensione, cercando di mantenere, per quanto possibile, la stessa misura. Questo piccolo accorgimento, vi permetterà di ottenere una cottura omogenea.
In una pentola sciogliete il burro, oppure, come ho fatto io, usate due cucchiai di olio extravergine di oliva. Unite le salsicce tagliate a pezzetti e il rosmarino se avete scelto di utilizzarlo. Fate rosolare per qualche minuto. Aggiungete le verze, le patate, mescolate bene e fate insaporire per uno-due minuti. Unite poi il brodo vegetale, regolate di sale e fate cuocere per 30 minuti.
Servite la vostra zuppa di verze, patate, salsicce, ben calda.
Se vi piace cospargete di grana padano grattugiato e accompagnate con crostini di pane.

Note: tra gli ingredienti trovate il burro, perchè la ricetta originale lo prevede. Io non l’ho usato, ho utilizzato 2 cucchiai d’olio extravergine di oliva perchè, come indicato in premessa, ritengo che la salsiccia sia sufficiente.

(fonte ricetta: Vicenza in tavola)

Mi trovate anche su Facebook e Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.