Pasta fresca con farina di mais, ricetta base

Pasta fresca con farina di mais. Vorrei poter dire che questa ricetta nasce dalla mia mente fervida ma (ahimé!) non è affatto così, l’ho vista in una ricetta in tv e l’idea mi è piaciuta talmente che ho deciso di provarla. La cosa che mi ha lasciata un po’ “delusa” è che non sono riuscita a tirarla con la macchinetta per la pasta ma ho dovuto usare il mattarello (anche in televisione ho visto che lo facevano manualmente) però, considerato che mi ero persa il momento in cui dettavano le dosi degli ingredienti, sono molto soddisfatta del risultato che ho ottenuto. Non aspettatevi una pasta all’uovo tradizionale, l’uso della farina gialla la rende granulosa e più friabile, un paragone che mi viene in mente, riferito alla consistenza della pasta, è quello con i pizzoccheri valtellinesi.

Pasta fresca con farina di mais

Ingredienti per 3 persone:

3 uova a temperatura ambiente
210 g di farina gialla
90 g di farina bianca 00

Preparazione:

La preparazione della pasta fresca con farina di mais è semplice e uguale a quella della tradizionale pasta all’uovo. Setacciate bene assieme le due farine, ponetele in una terrina capiente e praticate un a conca al centro dove metterete le uova sgusciate. Iniziate ad impastare con una forchetta poi, quando le farine avranno assorbito l’uovo, trasferite l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata ed impastate con le mani, dovrete ottenere un composto omogeneo e consistente. Raccoglietelo a palla, copritelo e fatelo riposare per mezzora circa. Prendete il mattarello e stendete la sfoglia ad uno spessore di un paio di millimetri, ricavatene il formato che preferite; come potete notare dalla foto io ho preparato i maltagliati, il tempo di cottura è stato di 5 minuti a partire dalla ripresa del bollore dell’acqua, io però vi consiglio di assaggiarli per verificare che siano cotti secondo il vostro gusto. 

3 Risposte a “Pasta fresca con farina di mais, ricetta base”

    1. Ciao, scusami ma ero al lavoro e sono appena rientrata.
      Non si è spappolata ma l’ho cotta per soli 5 minuti, tieni comunque conto che, come ho scritto nell’articolo non avrai la sensazione di mangiare una pasta all’uovo tradizionale, la farina gialla la rende più friabile, tipo i pizzoccheri…

      1. ah ok, va benissimo, per me l’importante che non mi si spappoli,non vorrei far figuracce con gli ospiti, i pizzoccheri mi piacciono ,quindi se sono com quelli andra’ benissimo,grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.