Polpettine di riso, ricetta facile, ricetta riciclo

Polpettine di riso. Quante cose golose si possono preparare con una porzione di riso avanzata, a volte c’è proprio da sperare che ne rimanga un po’! Ricordate il mio risotto con zucchine e salmone affumicato, pubblicato qualche giorno fa? Se ve lo siete perso vi consiglio di darci un’occhiata è davvero buono, la ricetta la potete trovare cliccando direttamente qui. Da quella ricetta ne sono scaturite altre due: queste polpettine riso e i fiori di zucchina in sfoglia (ricetta qui). Tutte e tre le ricette sono semplici da preparare, molto saporite e di successo garantito. Sonio sicura che queste polpettine di riso piaceranno moltissimo anche ai bambini; le potete servire come antipasto, aperitivo, o prepararle per picnic e pranzi all’aperto.

Polpettine di riso

Ingredienti:

1 porzione di risotto con zucchine e salmone affumicato (qui) o altro risotto che vi è rimasto
3 o 4 uova (dipende dalla grandezza)
Farina bianca e pane grattugiato per l’impanatura
Olio per friggere
Sale q.b.

Preparazione:

Aggiungete un uovo al risotto fatto raffreddare e a temperatura ambiente, mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamare bene gli ingredienti. In una ciotola, o un piatto fondo, mettete un po’ di farina bianca. Con un cucchiaino da tè prelevate un po’ di riso, formate una polpettina, infarinatela bene e tenetela da parte; quando avrete terminato di preparare le polpettine di riso e le avrete infarinate tutte, sbattete con la forchetta 2 uova, unitamente ad un pizzico di sale, in una fondina; in una altra ciotola disponete il pane grattugiato. Prelevate una ad una le polpettine di riso, passatele nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattugiato. Scaldate l’olio e friggete le vostre polpettine di riso, 4-5 alla volta, girandole delicatamente, fino a quando risulteranno dorate e croccanti; disponetele su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso e poi servitele tiepide o fredde.

Potete seguirmi anche su Facebook

IMG_8083

Una risposta a “Polpettine di riso, ricetta facile, ricetta riciclo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.