Pasta con crudité di asparagi e speck croccante

Pasta con crudité di asparagi e speck croccante. Il nome della ricetta fa un po’ paura ma vi garantisco che è molto semplice da preparare, non necessita di grandi abilità culinarie: vi sentite già più tranquilli e predisposti a provarla? Bene! anche perchè ormai la stagione degli asparagi è giunta al termine e non avrete molto tempo… L’idea mi è venuta oggi a mezzogiorno quando mi sono accorta di avere ancora qualche asparago bianco di Bassano; in meno di mezzora ho portato in tavola un piatto di pasta con crudité di asparagi e speck croccante: un sapore un po’ particolare, per l’aromaticità dell’asparago, ma molto buono.

DSCF8745BISIngredienti per 1 persona:

2 asparagi bianchi di Bassano belli grossi
40 g di speck tagliato a striscioline o cubetti
90 g di pasta
olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Mettete a bollire l’acqua per la pasta, tagliate lo speck e fatelo rosolare in un tegame con cucchiaio d’olio di oliva. Pulite gli asparagi con un pela patate, non le punte, togliete il pezzo di gambo duro e sciacquateli bene; con un coltello tagliatene una parte a rondelle sottili e una parte a julienne, metteteli da parte. Quando lo speck sarà croccante, secondo il vostro gusto, toglietelo dall’olio e lasciatelo raffreddare. Cuocete la pasta al dente, salate, pepate e condite con uno-due cucchiai di olio extravergine gli asparagi, aggiungetevi lo speck croccante e la pasta, mischiate con cura, se volete spolverizzate con un po’ di pepe e servite in tavola. La vostra pasta con crudité di asparagi e speck croccante vi stupirà piacevolmente: il gusto amarotico dell’asparago ben si sposa con il sapore affumicato dello speck stuzzicando piacevolmente il vostro palato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.