Carciofi gratinati, ricetta vegetariana primaverile

Carciofi gratinati. I carciofi sono uno degli ortaggi che preferisco, mi piacciono molto nei primi piatti, come contorno, nelle frittate e anche nella pizza. Il carciofo è un alimento con molte proprietà depurative: aiuta a ridurre il colesterolo e i trigliceridi; è diuretico e antiossidante. I carciofi gratinati che ho preparato oggi sono molto saporiti, si tratta, come potrete constatare leggendo, di una ricetta molto semplice che enfatizza il loro sapore. I carciofi gratinati possono essere presentati sia come contorno, sia come antipasto di verdure.

Carciofi gratinati, ricetta vegetariana primaverile La Barbacucina

Ingredienti per 2 persone:

6 carciofi medi
olio extravergine di oliva
aglio
prezzemolo
grana grattugiato
pane grattugiato
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Pulite i carciofi, senza staccare il gambo, e metteteli a bagno in acqua e limone per evitare che anneriscano. Pulite uno spicchio di aglio e mettetelo in un tegame (se userete un tegame che può anche andare in forno eviterete di sporcare ulteriori stoviglie) con due cucchiai di olio extravergine di oliva; sciacquate i carciofi e poneteli a cuocere. Fate cuocere, coperto, per 15 minuti a fuoco medio-basso; se volete aggiungete sale e pepe, io non l’ho fatto in quanto il mix di ingredienti per la gratinatura sarà molto saporito.
Mentre i carciofi cuociono accendete il forno a 200°C, pulite uno spicchio d’aglio e schiacciatelo in una coppetta, aggiungete un cucchiaio di prezzemolo tritato, grana grattugiato (quantità a vostra scelta) e un cucchiaino di pane grattugiato. Mischiate bene tutto e amalgamate con un cucchiaino di olioextravergine di oliva. Togliete i carciofi dal tegame, buttate l’aglio, tagliateli a metà nel senso della lunghezza, ridisponeteli nella teglia e copriteli con la miscela per la gratinatura. Infornate e grigliate per 5 minuti o fino a quando risulteranno dorati. I vostri carciofi gratinati sono pronti, sono buoni anche freddi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.