Straccetti di pollo alla Tequila, ricetta secondi

Straccetti di pollo alla tequila, ricetta secondi. Si tratta di una ricetta molto più semplice di ciò che può sembrare, dal gusto un po’ particolare ed insolito, molto saporita. Gli straccetti di pollo alla tequila non è una mia ricetta, è di mio figlio Nicola, lui l’ha elaborata e, con il mio aiuto, collaudata.

Straccetti di pollo alla Tequila, ricetta secondi, La Barbacucina

 

INGREDIENTI per 4 persone:
700 g circa di petto di pollo
1 scalogno
farina bianca q.b.
olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.
panna da cucina
Tequila bianca
buccia grattugiata di limone

PREPARAZIONE:

Tagliate il petto di pollo a pezzetti e passatelo nella farina. In una padella fate scaldare un pochino di olio extra vergine di oliva e fate appassire, senza farlo bruciare, lo scalogno pulito e tritato. Unite i pezzetti di pollo dopo aver eliminato la parte eccedente di farina, fate rosolare per bene e poi bagnate con un bicchiere di tequila e lasciatela evaporare. Ora aggiungete la panna, salate e portate a fine cottura, a fuoco dolce, e semi coperto. Prima di servire spolverate con del pepe, meglio se macinato al momento, aggiungete un pizzico di buccia di limone grattugiata, mescolate con cura  e servite in tavola. 

 

Una risposta a “Straccetti di pollo alla Tequila, ricetta secondi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.