Bocconcini piccanti cocco, cioccolato e Rum, ricetta dolci senza forno

Bocconcini piccanti cocco, cioccolato e Rum, ricetta dolci senza forno. Lo so che l’estate è finita ma i dolci freddi sono sempre buoni! Ho trovato questa ricette in un libro edito da Slow Food, l’ unica cosa che ho modificato è il tipo di ricotta: non sono riuscita a trovare quella di capra ed allora ho utilizzato quella vaccina. Questi bocconcini piccanti cocco, cioccolato e Rum sono davvero speciali… appena li assaggiate venite conquistati dalla loro dolcezza ma poi vi rimane in bocca quel  sentore leggermente piccante che vi conquisterà. Vi consiglio di provarli, non ci vuole molto a prepararli, l’unica cosa che “frena” è il tempo di riposo dell’impasto, ma se ci si organizza un attimo, diventa tutto molto semplice.

bocconcini piccanti cocco, cioccolato e Rum, ricetta dolci senza forno La Barbacucina

Bocconcini piccanti cocco, cioccolato e Rum, ricetta dolci senza forno

Ingredienti:
250 g di ricotta fresca
100 g di cioccolato extra fondente
la punta di cucchiaino da caffè di peperoncino rosso in polvere
40 g di zucchero
50 g di farina di cocco + il necessario per la decorazione
1/2 baccello di vaniglia Bourbon
1 cucchiaio da tavola di Rum scuro

Preparazione:

Tagliate il cioccolato a pezzetti e scioglietelo a bagnomaria. In una terrina setacciate la ricotta e lavoratela a crema con lo zucchero e il peperoncino in polvere; unite anche i semi estratti dal baccello di vaniglia, il Rum e versate a filo il cioccolato fuso. Unite subito anche la farina di cocco e amalgamate bene con un cucchiaio di legno prima che il cioccolato si rapprenda. Coprite con pellicola da alimenti e ponete a raffreddare in frigo per almeno un’ora in modo che il composto si indurisca e diventi più facile lavorarlo. Formate ora delle palline non troppo grandi e passatele nella farina di cocco. Conservate in frigorifero fino a 5 minuti prima di servire.

 Seguitemi anche su Facebook

6 Risposte a “Bocconcini piccanti cocco, cioccolato e Rum, ricetta dolci senza forno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.