Insalata di pollo, ricetta di primavera

Insalata di pollo, ricetta di primavera. Negli ultimi giorni le temperature sono cambiate, si comincia ad avere voglia di qualcosa di fresco, i “classici” secondi  cominciano ad annoiare e quindi bisogna pensare a qualcosa di diverso. Questa insalata di pollo a mio avviso è una ricetta di facile realizzazione, molto versatile e si può preparare in anticipo; questo la rende ottima per chi, come me, deve pensare al pranzo del giorno dopo in anticipo. E’ gradita dai ragazzi, ed è una ricetta molto valida anche per un pic-nik o una gita fuori porta.

Insalata di pollo - La Barbacucina

Insalata di pollo, ricetta di primavera

Ingredienti:
700 gr filetti di petto di pollo
1 scatola piccola di mais  dolce
200 gr di carote (vanno bene anche le carote baby in scatola)
20 olive nere giganti denocciolate
1/2 vasetto di capperi piccoli
1 scatola piccola di pisellini
3 cucchiai colmi di maionese
2 cucchiaini da tè colmi di senape
sale e pepe q.b.
olio EVO 2 cucchiai da tavola

Preparazione:
Cuocete i filetti di petto di pollo a vapore; io li cuocio nel cestello della pentola a pressione per 20 minuti da quando inizia a fischiare, e farli raffreddare. Se utilizzate le carotine baby in scatola tagliatele a tocchetti, viceversa, se usate quelle fresche, prima lessatele e poi procedete a tagliarle; poi mettetele in una terrina assieme ai piselli, i capperi e le olive tagliate a quarti. Unite il pollo tagliato a pezzetti, aggiungete sale e pepe e mescolate con delicatezza. A parte preparate un’emulsione con l’olio EVO e la senape, aggiungete poi la maionese ed amalgamate bene il tutto. Aggiungete il composto di senape e maionese al pollo e verdure a cucchiaiate, mescolando con delicatezza. Conservate in frigo,coperto, fino al momento di servire. Questa preparazione si adatta perfettamente ad una cena in piedi tra amici o ad essere presentata come antipasto.

Se vi fa piacere potete seguirmi anche su Facebook

6 Risposte a “Insalata di pollo, ricetta di primavera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.