Nettare degli Dei – ricetta per olio aromatizzato

Nettare degli Dei, ricetta per olio aromatizzato. Questo è il nome con cui io ho battezzato un olio aromatizzato. La ricetta me l’ha passata lo Chef Giuseppe Falanga,  che ho avuto il piacere di conoscere a Tuscania, durante un corso di cucina frequentato a Gennaio 2012. Lui lo chiama con  il nome di un famosissimo profumo e secondo me ha fatto benissimo in quanto  azzeccatissimo, però, per ovvii motivi, io non posso pubblicare con lo stesso nome.
Lo potete utilizzare per tutte le pietanze che  volete:  io l’ho usato su una semplice insalata, per il branzino cotto al forno,  per preparare un sugo di pesce… è una favola e non potrà fare altro che migliorare le vostre ricette. La realizzazione è facilissima e super veloce e la soddisfazione che vi darà sarà impagabile.

DSCF8996

Ingredienti:
1 litro di buon olio evo
1 cipollotto
1 spicchio di aglio
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino fresco
1 rametto di salvia fresca
1 rametto di basilico fresco
1 rametto di timo fresco (meglio se timo limonato)
1 rametto di origano o maggiorana freschi
1 rametto di finocchietto selvatico fresco
1 manciatina di granelli di pepe arcobaleno (si trova al super)

Preparazione:
Pulire e lavare il cipollotto, sbucciare l’aglio, lavare e asciugare gli altri aromi. Mettere l’olio in un tegame e immergervi tutti gli altri ingredienti; io lascio “a marinare” per 20-30 minuti ma questa è una cosa che ho pensato io, accendere il fuoco e lasciar “cuocere” il tutto a fiamma bassissima per 5 minuti al massimo: l’olio non deve scaldarsi troppo, se avete un termometro spegnete quando avrà raggiunto i 60°/65°C, io che non ce l’ho “gestisco” la cosa infilando un dito nella pentola e spengo appena sento abbastanza calore ma senza scottarmi. Lasciare raffreddare l’olio con gli aromi, una volta freddo, filtrarlo per bene e riporlo in una bottiglia, meglio se di colore scuro; è immediatamente utilizzabile.

Nota: al momento della pubblicazione di questo post non ho trovato il finocchietto e l’origano o la maggiorana freschi, l’olio che ho preparato quindi non rispecchia perfettamente la ricetta ma è comunque ottimo.

2 Risposte a “Nettare degli Dei – ricetta per olio aromatizzato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.