Ragù di salsiccia della Mamma Lojde

Ragù di salsiccia della Mamma Lojde è la ricetta per  un condimento corposo, adatto al periodo invernale, che arricchisce molto un semplice piatto di pasta. Ebbene sì, come sicuramente avrete capito, questa ricetta è della mia mamma… con questo sugo ha letteralmente conquistato i generi e i nipoti e così, mio malgrado, ho dovuto imparare a cucinarlo pure io anche se, ovviamente, non sono riuscita a raggiungere il suo grado di “soddisfazione cliente”: mi dicono che “è buono, ma quello della nonna è migliore”… e mi sembra giusto sia così.

le quantità indicate di seguito sono abbondanti perchè io ho l’abitudine di tenerne qualche vasetto di scorta nel freezer.

Ingredienti:
8 salsicce
2 scalogni medi (o una cipolla)
1 bicchiere circa di vino rosso
1 barattolo di polpa di pomodoro
4 peperoncini
mezzo cucchiaio di olio evo
pochissimo sale perchè la salsiccia è già molto saporita

Preparazione:
Spellate le salsicce e riducetele a pezzetti con una forchetta. Pulite e tritate finemente gli scalogni, metteteli a soffriggere con l’olio in una casseruola capiente; quando saranno diventati trasparenti unite le salsicce sminuzzate; fate rosolare per un paio di minuti a fuoco vivace e poi aggiungete il vino. Quando il vino sarà sfumato frantumate i peperoncini e uniteli al composto assieme alla polpa di pomodoro, mischiate con cura, abbassate la fiamma e lasciate cuocere fino a quando il sugo si sarà asciugato.

[banner]

3 Risposte a “Ragù di salsiccia della Mamma Lojde”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.