Bocconcini di pollo al vino bianco, ricetta secondo piatto

Bocconcini di pollo al vino bianco, ricetta secondo piatto. Questa sera vi propongo un secondo veloce da preparare, economico, che si abbina a tutti i contorni e di successo anche con i bambini. Ai  miei figli piace moltissimo e devo dire che hanno ragione, i bocconcini di pollo al vino bianco sono davvero saporiti, io li lascio cuocere per bene, fino a quando formano una deliziosa crosticina che avvolge la carne morbida.

Bocconcini di pollo al vino bianco


Ingredienti:
800 gr di petto di pollo
farina bianca
olio evo
un pezzetto di burro (facoltativo)
mezzo bicchiere di vino bianco
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Tagliate a pezzi il petto di pollo e infarinatelo, abbiate cura di tagliarlo in modo che i bocconcini siano tutti, più o meno, della stessa grandezza: questo serve per permettere una cottura omogenea. In una padella capiente mettete l’olio e il burro e unite il pollo dopo aver tolto la farina in eccesso.  Lasciate rosolare la carne per un paio di minuti  a fuoco vivace e poi sfumate con il vino bianco, regolate di sale e pepe, abbassate il fuoco e portate a cottura, mescolando di tanto in tanto, fino a che si sarà formata una crosticina croccante.
Stasera l’ho servito assieme alle patate con lo speck ma è molto appetitoso anche con il purè di patate o con gli spinaci al burro cosparsi di grana grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.